Le immagini del castello sul mare sono mozzafiato, Piersilvio Berlusconi ha voluto il meglio per la compagna e per i figli.

Silvia Toffanin e Piersilvio Berlusconi
Silvia Toffanin e Piersilvio Berlusconi (Gossip Fanpage)

E’ ormai noto a tutti quanto sia sostanzioso il patrimonio di Silvio Berlusconi e dei suoi figli. Ormai, la famiglia formata dall’ex Presidente del Consiglio si può dire che sia a capo di un vero e proprio impero. Tra i delegati del “regno”, una figura importante è sicuramente quella del primogenito Piersilvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset.

E’ proprio grazie al suo lavoro che Piersilvio ha incontrato la sua anima gemella, la bellissima Silvia Toffanin, conduttrice di Verissimo, programma prodotto appunto dal suocero.

I due coltivano una storia d’amore che dura da quasi vent’anni e che ha portato alla nascita di due bambini: Lorenzo Mattia e Sofia Valentina.

Ma dove dimora il primogenito di Berlusconi? Piersilvio non poteva che scegliere un vero e proprio castello per la sua amata famiglia.

LEGGI ANCHE —> Ilary Blasi prima e dopo, com’era e com’è la conduttrice: la trasformazione

Il castello di Paraggi

Castello Toffanin e Piersilvio
Il castello sul mare di Silvia Toffanin e Piersilvio Berlusconi (Adobe Stock)

Il Castello di Paraggi, noto anche come Villa Bonomi Bolchini, venne eretto nella terra all’ora nota come Repubblica di Genova intorno al 1626. Tra il 1812 e il 1814, la struttura venne occupata da Napoleone Bonaparte durante il periodo del Primo Impero Francese.

Sorge in una posizione favorevole e dominante, proprio sul promontorio che chiude la baia di Paraggi, precisamente a Santa Margherita Ligure, sulla strada per Portofino.

Castello Toffanin e Piersilvio
(KontroKultura)

L’architettura si addice ad un vero e proprio imperatore: il castello si presenta come un imponente massiccio di pietra, composto da quattro torrette e con una grande loggia sulla facciata sud-orientale. Da qui, Napoleone poteva tenere perfettamente sotto controllo le eventuali flotte navali che arrivavano dal mare.

Nel corso dei secoli, la Villa divenne poi una residenza privata e fu nel 1990 che Silvio Berlusconi decise di affittarla ai proprietari dell’epoca, i Bonomi Bolchini.

LEGGI ANCHE —> Pier Silvio Berlusconi e Silvia Toffanin, che titolo di studio hanno: vi sorprenderà

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui