Che titolo di studio hanno Pier Silvio Berlusconi e Silvia Toffanin, una delle coppie più solide del mondo della tv? Risposta sorprendente.

silvia toffanin titolo studio
Che titolo di studio hanno i due? (foto: Gettyimages).

In due ruoli completamente diversi, Pier Silvio Berlusconi e Silvia Toffanin sono due volti centrali della tv di questi ultimi anni. Come sappiamo, Il figlio dell’ex-Presidente del Consiglio è ormai da anni presidente e amministratore delegato di RTI, società che gestisce tutte le attività televisive Mediaset.

Leggi anche –> Donna positiva al Covid partorisce e fugge con il marito, lasciando il neonato in ospedale “Abbiamo fretta”

Quanto alla Toffanin, dopo la partecipazione da giovanissima a Miss Italia e il ruolo di “letterina” a Passaparola, ha iniziato la carriera da conduttrice, diventando un’ istituzione di Canale 5 col suo Verissimo, che conduce ormai da quasi vent’anni.

Potremmo pensare che il successo dell’uno e dell’altro sia dato dall’influenza della famiglia e dalla bellezza, ma sarà veramente così? Quale titolo di studio hanno i due? La risposta vi sorprenderà.

Pier Silvio Berlusconi e Silvia Toffanin, i diversi titoli di studio

A dispetto di quanto si potrebbe pensare, Pier Silvio Berlusconi non ha ottenuto nessun titolo di laurea. Dopo essersi diplomato al liceo classico, ha provato a frequentare il corso di laurea in Filosofia presso l’Università di Milano, poi non portato a termine.

L’esperienza utile alla sua posizione l’ha acquisita direttamente sul campo, anche se questa possibilità è spesso negata, in condizioni normali, a professionisti normali che non abbiano conseguito lauree e master.

silvia toffanin titolo studio
Pier Silvio non laureato, ma la Toffanin…(foto: Gettyimages).

Al contrario, la moglie ed ex-letterina e concorrente di Miss Italia si è laureata in Lingue e Letterature Straniere nel 2007, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore; nemmeno a farlo apposta, la tesi realizzata, dal titolo “I telefilm americani per adolescenti”, si è dedicata all’analisi proprio di prodotti d’intrattenimento televisivi.

Leggi anche –> Caterina Balivo si mostra senza trucco e filtri: la conduttrice al naturale FOTO

Insomma, l’apparenza spesso inganna e una conduttrice può essere laureata, mentre un amministratore delegato no; allo stesso tempo, una laurea non rende per forza migliori in ambito lavorativo, nonostante aiuti (e non poco) sia a livello di formazione che come prospettive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui