Martina Colombari dallo psicologo: problemi in famiglia a causa del Covid

0
308

Martina Colombari lo ha confessato: i problemi in famiglia dovuti al lock down per il Covid la hanno portata, insieme al marito Billy Costacurta, dallo psicologo. Ecco che cosa ha detto nell’intervista con “Il Messaggero”.

Martina Colombari psicologo
Martina Colombari

Martina Colombari in un’intervista per “Il Messaggero” ha ammesso di aver avuto bisogno dello psicologo nei momenti più difficili per poter gestire la situazione complicata della quarantena anti contagio da Coronavirus. Le sue parole hanno trovato riscontro nella situazione che molte mamme stanno attualmente vivendo: ecco che cosa ha detto.

Il Covid-19 ha sconvolto le routine di tantissime famiglie, specialmente quelle con figli in età scolastica che sono passati dal frequentare tutti i giorni la scuola alla Dad che prevede invece lezioni da casa, imponendo però un’inevitabile riorganizzazione del tempo dei genitori che, soprattutto per i più piccoli, devono essere presenti in casa. Anche per Martina Colombari il cambiamento è stato particolarmente difficoltoso: ne ha parlato lei stessa nell’intervista per “Il Messaggero”, spiegando come il Covid “ha rotto gli equilibri, ha stravolto la routine delle famiglie.

Martina Colombari, le sue parole da mamma

La Colombari è consapevole del fatto che fare la mamma sia già di per sé il mestiere più difficile del mondo, che richiede tanta pazienza e costante attenzione e cura. Ma lo è ancora di più “specialmente adesso. Si va a intuito, col cuore e con la testa. E come si fa, si fa male“. Il riferimento è in particolare alla delicata situazione che sta attraversando con il figlio 16enne e che la ha portata, insieme al marito Billy Costacurta, dallo psicologo per poter chiedere un aiuto. “Nei momenti di difficoltà non è qualcosa di cui ci si debba vergognare. Anzi” ha spiegato a proposito la 45enne che grazie all’aiuto dello specialista può ricevere consigli preziosi su come affrontare la quotidianità complicata dall’arrivo della pandemia.

La situazione che preoccupa di più la Colombari non è quella economica (anche se ha raccontato di essere ferma da ormai un anno e due mesi) ma è quella della scuola. Non è particolarmente a favore della Dad perché, come rivelato nell’intervista, non ha aiutato suo figlio. “Ogni scusa era buona per spegnere la telecamera. La merenda, una pausa, una sigaretta. I ragazzi di 16 anni hanno esigenze precise e lo studio non è necessariamente tra quelle“, ha detto l’attrice, spiegando come sia difficile spronare il figlio senza demotivarlo.

Leggi anche -> Britney Spears si è vaccinata: sui social racconta la sua esperienza

Leggi anche -> Alessandro Borghese dopo il Covid racconta la sua esperienza “sono all’inferno”

I consigli per gli altri genitori

L’isolamento ci ha reso ancora meno lucidi“, ha amaramente ammesso la Colombari. Fortunatamente però per lei l’aiuto dello psicologo sta aiutando molto il rapporto tra lei, il marito Billy Costacurta e il figlio. Infine l’attrice ha voluto dare un consiglio a tutti i genitori: liberarsi dal senso di colpa. Accettare di aver fatto degli errori negli ultimi mesi è infatti una cosa positiva, perché è proprio da questi che si impara. Importante per la 45enne è anche il confronto con le altre coppie, che aiuta a non sentirsi sbagliati o fuori posto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui