Home Personaggi Chi è Simone Coppi, il presunto marito di Eliana Michelazzo

Chi è Simone Coppi, il presunto marito di Eliana Michelazzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:12
CONDIVIDI

Chi è Simone Coppi: cosa sappiamo del presunto marito di Eliana Michelazzo, l’agente di Pamela Prati.

Chi è Simone Coppi? Sicuramente se lo staranno domandando tutti coloro che in questi mesi si sono interessati all’affaire Caltagirone, il presunto futuro marito della showgirl Pamela Prati che adesso pare non esistere, come rivelato da Eliana Michelazzo, l’agente dell’ex showgirl.

Chi è Simone Coppi, marito di Eliana Michelazzo?

Simone Coppi è un altro nome che è spuntato fuori nella vicenda delle nozze – prima confermate poi saltate -di Pamela Prati con un misterioso manager dal nome Mark Caltagirone. Sembrerebbe che anche Coppi sarebbe frutto di fantasia, peccato che Eliana Michelazzo – l’agente di Pamela Prati che durante l’intervista a Verissimo aveva giurato sul padre morto che Caltagirone esisteva – risulti addirittura sposata con lui dal 2009.

Di costui non esistono foto, se non di spalle o sfocate e in passato la Michelazzo ha detto che non poteva apparire perché ricopriva un ruolo di responsabilità. In rete circolano addirittura delle foto di Eliana in abito da sposa e un’intervista al settimanale Visto – come riporta il sito dagospia – in cui l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne dichiara di essersi sposata. “Ciao a tutti da oggi è ufficiale sono sposata con Simone – aveva scritto nel 2009 sul suo profilo -, abbiamo fatto la promessa, poi il 21 dicembre faremo la cerimonia in chiesa. Spero che siete felici per noi. Baci”. A testimoniare la veridicità del consorte, la Michelazzo si è fatta pure tatuare il suo nome.

A questo punto nella storia è saltata fuori un’altra protagonista, Manuela Arcuri che addirittura veniva definita come la fidanzata di Simone Coppi. “Io non so chi sia questo signore, non l’ho mai visto”, dichiara Manuela Arcuri a Dagospia “Anni fa Pamela (Perricciolo, ndr), la socia di Eliana, mi parlava di lui perché voleva presentarmelo. Non solo, mi fece parlare al telefono con una persona ma sinceramente credo sia un personaggio completamente inventato”. Come ha raccontato l’attrice a Storie Italiane: “Mi ha fatto parlare con lui più volte al telefono e chissà chi era, questo giochino non è durato nemmeno un mese, mi sono resa conto che era tutta una bolla di sapone. Ci sono rimasta malissimo. Il suo obiettivo era giocare con una persona come me, è stata la sua gratificazione. Ha giocato con me, questa è stata la mia esperienza diretta. Che dopo dieci anni ci sia tutta questa organizzazione, su un matrimonio inventato per attirare popolarità e soldi credo è nella norma del loro gioco”.

La stessa Michelazzo ha poi dovuto ammettere che questo Simone Coppi non esiste:  “In tv ho mentito, non ho mai incontrato Mark Caltagirone. Io sono stata la prima vittima di questo sistema. Da 10 anni ho un fidanzato fantasma, Simone Coppi, solo ora ho aperto gli occhi: mi mandava foto, messaggi, un anello, mi sono tatuata il suo nome. Adesso, ascoltando le storie delle altre vittime, ho capito la verità: non esiste. Preferirei non sapere chi si nasconde dietro quelle false identità”.

Per sapere nuovi sviluppi bisognerà attendere la partecipazione di Eliana alla puntata del 22 maggio di Live-Non è la D’urso. Intanto una frase pubblicata sulle stories di Instagram potrebbe anticipare qualcosa del contenuto dell’intervista: “La verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo la sia è taciuta”. 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]