Siena, bambino cade a terra. Muore 4 giorni dopo

La Procura ha già aperto un’indagine: un bambino di 7 anni cade a terra battendo il capo. Quattro giorni dopo muore per un forte mal di testa. 

siena bambino muore mal di testa
L’ambientazione della scena (foto dal web)

Castiglione D’Orcia, in provincia di Siena, è al centro di una vicenda tanto orribile quanto strana: Rayen Boulalouaz, bambino di origini marocchine, di 7 anni, ha perso la vita a causa di un mal di testa fortissimo che gli ha fatto perdere i sensi. Quattro giorni prima però aveva rimediato una brutta caduta battendo il capo a terra.

Appena il bimbo ha allertato i propri genitori del suo malore, quest’ultimi hanno avvertito i soccorsi. Arrivato al pronto soccorso, ha perso i sensi. I medici non hanno potuto fare nulla. Così il suo piccolo cuore ha smesso di battere. I carabinieri della compagnia locale hanno avviato un’indagine su quanto accaduto, cercando di ricostruire le ultime ore del bambino.

Siena, bambino di 7 anni muore a causa di un mal di testa

siena bambino 7 anni caduta muore mal di testa
L’arrivo dei soccorsi (Canva)

Imminenti le parole di cordoglio dell’amministrazione di Castiglione d’OrciaOggi è un giorno triste, tristissimo per la nostra comunità. La morte del piccolo Rayen ci sconvolge tutti. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia per questa terribile perdita. L’amministrazione comunale, nell’esprimere la propria vicinanza, manifesta la propria disponibilità nel sostenere per quanto possibile la famiglia“.

Leggi anche: Chiama la madre dopo mesi: i vicini sentivano cattivo odore da giorni

Nel frattempo, la Procura di Siena ha aperto un’indagine per comprendere a pieno cosa sia accaduto negli ultimi giorni di vita del piccolo Rayen. È stato inoltre disposta l’autopsia in programma per lunedì prossimo. La salma del bambino, sistemata nell’obitorio dell’ospedale Le Scotte di Siena, resta sotto disposizione della Procura senese.

Leggi anche: Brindisi, nessuno sapeva dove fosse Maria, 82 anni: la trovano morta dentro un congelatore

I Carabinieri, in aggiunta, hanno anche effettuato un sopralluogo nella casa dove viveva Rayen. Tra i fatti che dovranno essere verificati ci sarebbe anche la ricostruzione della dinamica di una caduta a terra da parte del piccolo, episodio che risalirebbe a quattro giorni prima e che viene tenuto in considerazione. Solamente lunedì dopo le risposte dell’autopsia si avranno maggiori informazioni riguardanti il caso e le cause della morte di Rayen.