Diagnosi sbagliata, la bimba muore ad un anno

Un terribile errore uccide una bimba, i medici sbagliano la diagnosi e la piccola muore ad un anno.

Andrew e Catherine Jeans sono i genitori della piccola Rose Elizabeth la loro bambina aveva appena un anno e da qualche tempo purtroppo non stava bene, a soli sei mesi la piccola ha iniziato a manifestare dei fastidi alla pancia, inizialmente si credeva che avesse un’intolleranza al lattosio.

Foto web

Se all’inizio non appena fatta la diagnosi la situazione sembrava essere migliorata, poi a distanza di pochi mesi i problemi si sono ripresentati ed erano peggiorati, così la piccina è stata portata d’urgenza in ospedale.

Una diagnosi sbagliata su una bimba genera la tragedia, Rose muore a un anno

Credevano che si trattasse di intolleranza al lattosio poi qualche mese dopo i sintomi della piccola Rose si sono ripresentati in maniera accentuata, così i suoi genitori hanno deciso di portarla con urgenza all’ospedale Prince Charles Hospital dove è stata sottoposta ad alcuni esami ed è stato in seguito a questi infatti che è emersa una terribile verità Rose aveva un tumore rabdoide teratoide atipico, un cancro che colpisce il cervello e il midollo spinale.

Potrebbe interessarti anche >>> Tragedia in autostrada: l’auto si ribalta e prende fuoco, muore una bimba di 4 anni

Aveva diverse masse nel suo cervello, all’inizio si credeva si trattasse di lesioni benigne ma approfondendo la situazione il quadro clinico è peggiorato, qualche giorno dopo Rose è stata sottoposta a tre operazioni chirurgiche al cervello ed è rimasta per sei giorni in terapia intensiva, poi una rivelazione a provocare i problemi intestinali alla piccola non era l’intolleranza al lattosio ma un grande tumore alla spina dorsale.

Foto web

Potrebbe interessarti anche >>> Bimbo di 2 anni resta senza cibo e muore, in casa il padre esanime

Pochi giorni dopo i medici hanno comunicato ai genitori che per Rose non c’era più speranza e non c’era nulla da fare, è stata dunque trasferita al Ty Hafan, un centro per bambini, la piccola è morta due giorni dopo aver compiuto un anno di vita tra le braccia di sua madre. In sua memoria i genitori hanno deciso di creare la Roses Way Foundation per sostenere emotivamente e finanziariamente le famiglie che stanno vivendo il loro stesso incubo, i due hanno anche un altro figlio Oliver è più grande di Rose e lei gli somigliava molto.