12enne giù dalla finestra della scuola: cosa è accaduto

Situazione da brividi a Latina: una ragazza di dodici anni cade dalla finestra del primo piano durante le ore di scuola. È in codice rosso e trasportata al Bambino Gesù di Roma.

12enne scuola finestra
Un’aula della scuola (foto dal web)

La vicenda sta scioccando l’intera Latina: una ragazza di dodici anni è caduta dalla finestra di un primo piano della scuola Corradini di via Amaseno che si trova nel centro città. L’istituto ha chiamato subito i soccorsi dopo l’accaduto. Intorno alle ore 10 infatti, sul prato della scuola, è atterrata un’eliambulanza che a portata la dodicenne al Bambino Gesù di Roma. Ora si trova in codice rosso e le sue condizioni sono abbastanza critiche.

Ci si potrebbe scandalizzare dato che si tratta di un primo piano: il piano terreno della struttura però è rialzato portando il finestrone a diversi metri dal suolo. Sul posto in seguito anche la Polizia con la Volante e la Squadra Mobile per fare tutti gli accertamenti del caso.

Ragazza di dodici anni giù dalla finestra di scuola: si indaga sull’accaduto

latina ragazza finestra scuola
L’esterno della scuola (foto dal web)

La bambina da diverso tempo mostrava un certo tipo di disagio e nella mattinata dell’accaduto era estremamente nervosa: si dimostrava infatti molto insofferente al caldo avvicinandosi spesso alla finestra. Quando è caduta dal primo piano, gli altri alunni stavano facendo il cambio dei libri agli armadietti. La polizia sta verificando cosa sia esattamente successo, nella classe e in tutta la scuola si sono vissuti momenti terribili, drammatici per i ragazzi e per il personale dell’istituto.

Leggi anche: L’oculista fa un errore imperdonabile, il paziente diventa cieco

La dodicenne ora è in gravi condizioni, anche se al momento dell’arrivo dei soccorsi, era cosciente. Lamentava forti dolori in tutto il corpo. I medici dell’ambulanza dopo aver fatto le prime operazioni di salvataggio ed aver stabilizzato le condizioni, l’hanno subito trasportata via tramite l’eliambulanza. Nel frattempo la dirigenza dell’istituto Corradini ha contattato i genitori di tutti gli alunni della classe della ragazzina che stanno arrivando in via Amaseno per portare a casa gli studenti.

Leggi anche: Autista del bus e passeggeri sconvolti: hanno visto Cinzia morire

I ragazzi sono comprensibilmente molto scossi, traumatizzati da quello che è accaduto alla loro compagna. Manco a dirsi, stesso discorso per i genitori. A riportare tutta la vicenda è Leggo.it.