Mal di schiena? Non fare mai questi movimenti

Mal di schiena, ecco come tenerlo a bada grazie a questi esercizi e quali sono invece i movimenti da evitare per non sentire dolore.

mal di schiena movimenti da non fare
Mal di schiena, i movimenti da non fare (foto Pixabay)

Il mal di schiena è una patologia che affligge ogni anno tantissime persone, e fa la sua comparsa soprattutto durante la stagione fredda, quando i dolori alle articolazioni e alle ossa peggiora notevolmente a causa delle basse temperature e dell’umidità.

Non tutti sanno però che ci sono degli esercizi giornalieri da poter fare per tenere a bada questo dolore fastidioso, mentre alcuni movimenti che sono decisamente da evitare se non vogliamo rimanere completamente bloccati. Andiamo a vedere di quali si tratta.

Mal di schiena, quali esercizi fare e quali movimenti evitare completamente

mal di schiena movimenti da non fare
Stretching (foto Pixabay)

Un grande alleato per allontanare quotidianamente il mal di schiena è lo stretching, da fare con movimenti lenti e graduali, magari di sera o quando abbiamo un attimo di tempo per noi e cominciamo a sentire quel fastidioso dolore lombare.

Ad esempio, poggiamoci in piedi al muro e una alla volta, alziamo una gamba. Mettiamo ora il piede a martello e spingiamola verso l’alto, verso il nostro petto. Quindi ripetiamo per ogni gamba facendo tre serie da 10 ripetizioni.

Leggi anche: Pelle secca? Attenzione è un sintomo di una grave malattia

Oppure, mettiamoci in ginocchio a quattro zampe e lentamente solleviamo una gamba mantenendola piegata con il ginocchio, e cercando di tenere sempre la colonna dritta e il collo in asse. Facciamo tra le 5 e le 10 ripetizioni per gamba anche questo per tre serie.

Quali sono invece i movimenti da non fare? Ad esempio, piegarsi in avanti per raggiungere la punta dei piedi. Questo movimento rigido potrebbe sollecitare troppo la nostra schiena, per cui sarebbe meglio evitarlo, preferendo piegarsi sulle ginocchia.

Un altro movimento che può danneggiare la schiena, anche se apparentemente porta dei benefici, è quello di sdraiarsi e portare le gambe al petto. 

Leggi anche: Settimana perfetta per questi segni| amore, soldi e fortuna in quantità

Questo movimento viene spesso fatto per trovare sollievo nell’immediato, ma facendolo ogni giorno potrebbe sollecitare troppo la parte bassa della schiena e provocarci ulteriore dolore. Proviamo invece a mantenere la posizione sdraiata e sollevare una gamba, in questo modo non sforzeremo troppo la colonna trovando però lo stesso giovamento.