Termosifoni: ecco le cattive abitudini che ti fanno buttare soldi

0
124

Termosifoni: come sprecare meno energia? Svelate tutte le cattive abitudini da evitare! Ecco alcuni consigli utili per risparmiare.

Termosifoni: come risparmiare in bolletta? Basta dimenticarsi di alcune cattive abitudini!
Termosifoni: come risparmiare in bolletta? Basta dimenticarsi di alcune cattive abitudini! (Pixabay)

Quando si fa strada la stagione invernale con le sue basse temperature ecco che arrivano degli ottimi alleati per contrastare il freddo nelle proprie case. Piumini, trapunte, stufe. Uno tra tutti è quello ideale. Il termosifone. Sono comodissimi e all’occorrenza riscaldano l’ambiente, ma tenerli accessi molte ore durante l’arco della giornata non è affatto indicato. Il nostro portafogli si alleggerirà notevolmente.

LEGGI ANCHE —> Termosifoni: Ecco la spia che indica se non funzionano!

L’inizio dell’anno ha visto un aumento dei prezzi stabiliti sull’energia che si è riversato sui costi elevati delle bollette energetiche. Sappiate che esistono delle accortezze che dovremmo prendere, tutti, come vere e proprie abitudini per risparmiare soldi ed arrivare con meno “acqua alla gola” a fine mese. Ammortizzare i costi delle bollette, collegati alla necessità di tenere accesi i termosifoni, è possibile!

Termosifoni: le cattive abitudini da eliminare

Termosifoni: come risparmiare in bolletta? Basta dimenticarsi di alcune cattive abitudini!
Evitate di bloccare i caloriferi con tavoli, sedie o altri elementi (Pexels)

Ecco svelate tutte le cattive abitudini in fatto di caloriferi, che si riflettono sui costi della bolletta energetica. Prendete nota e cercate di eliminarle il prima possibile, se riscontrate di metterle in pratica anche voi.

BLOCCARLI: sbagliatissimo tenere poltrone, divani, letti, tende o altri oggetti che impediscono la diffusione del calore in modo diretto. La temperatura del termostato aumenterà e di conseguenza anche l’energia impiegata.

AVERLI IN CATTIVO STATO: constatare con la mano se ci sono dei punti più freddi perchè potrebbe esserci dell’aria che impedisce all’acqua di scorrere, al suo interno, in modo omogeneo e di conseguenza l’ambiente non sarà riscaldato a sufficienza.

LEGGI ANCHE —> Termosifoni: ecco come togliere la polvere in modo veloce

USARLI PER ASCIUGARE I PANNI: sbagliatissimo asciugarli sul calorifero. Potrete pensare che sia un trucchetto utile, invece, rappresenta solo un dispendio d’energia, non da poco, che peserà in bolletta. I panni, contribuiscono a bloccare la dispersione del calore. Avviene la stessa cosa che accade anche se ci sono mobili o poltrone che lo bloccano. Il termostato aumenterà di temperatura e si consumerà più energia.

ACCENDERLI TUTTI INSIEME: valutare l’accensione in base a quante persone sono presenti nella casa. Se si vive da soli è meglio evitare di accenderli tutti, ne conseguirà solo uno spreco di energia. Meglio regolare la temperatura a seconda delle esigenze e delle situazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui