Reggiseno: se non lo portiamo fa male? Ecco la verità

Molte donne tendono a non indossare il reggiseno, ma se non lo mettiamo fa male? Vediamo le parole di una grande senologa e cosa è giusto fare per la nostra salute.

Non indossa reggiseno fa male
Non indossa il reggiseno fa male? Ecco cosa dice l’esperta

Sapete qual è la prima cosa che fanno moltissime donne appena arrivano a casa, dopo una dura giornata di lavoro? Si tolgono il reggiseno, si tratta di una sensazione di liberazione imparagonabile.

Pensate che la stessa Michelle Obama quando ha lasciato la Casa Bianca ha confessato “è come togliersi il reggiseno alla fine di una lunga giornata” insomma un bel respiro di sollievo.

Gli uomini non capiranno la sensazione raccontata dall’ex first lady, ma possiamo dire che si tratta di un mix di piacere e comodità allo stesso tempo.

Eppure le nostre mamme e le nostre nonne ci hanno sempre consigliato di portare il reggiseno in ogni momento della nostra giornata. Ovviamente i tempi sono cambiati, e moltissime donne tendono a non indossare il reggiseno anche come forma di protesta.

Infatti già negli anni Sessanta e Settanta era una pratica molto diffusa sopratutto tra le femministe che richiedevano a gran voce pari diritti.

Ma non indossare il reggiseno può avere delle conseguenze? fa male o bene alla nostra salute? Per fortuna una famosa senolga ha risposto a tutte queste domande. Vediamo nel dettaglio le sue parole.

Leggi anche->Cetrioli: i mille benefici che non ti immagini minimamente

Non indossare il reggiseno fa male alla nostra salute? ecco la risposta cosa dice l’esperta

Non indossa reggiseno fa male
Pro e contro di non indossare il reggiseno

Moltissime donne si domandano spesso “ma non indossare il reggiseno fa male?” A rispondere a questa difficile domanda è stata la professoressa Adriana Bonifacino, responsabile dell’Unità di Senologia presso l’Università Sapienza di Roma.

L’esperta ha confermato “Iniziamo sfatando un mito. Non indossare il reggiseno non fa male. Sono dicerie, credenze. Un po’ come 20 anni fa si pensava che chi subisse un intervento ortopedico dovesse stare a letto immobile per 10 giorni, mentre adesso già dopo 24 ore sei in piedi“.

Insomma quindi il punto fondamentale è stato risolto, ma non è finita qui, il problema principale sta proprio nel fatto che l’85% delle donne usa un reggiseno che non va bene per la sua forma, che non sostiene e non valorizza il suo fisico come dovrebbe. 

Quindi la causa sta proprio nel indossare un tipo di reggiseno non adeguato per il nostro décolleté. Questo fatto potrebbe portare diversi problemi come la crescita non adeguata del seno o malformazioni.

Ricordiamo che ci sono alcuni casi in cui indossare il reggiseno è fondamentale, come ad esempio durante la gravidanza, l’allattamento e quando si fa attività fisica. 

La dottoressa ha spiegato che i movimenti ripetitivi e di notevole intensità, come quando si corre, possono fare rimbalzare il seno e produrre una sollecitazione eccessiva.

Leggi anche->Rompicapo: trovare il quadrifoglio è impossibile

Voi cosa ne pensate?