Chupa Chups: sai perché il bastoncino ha il foro? Eccolo svelato

Se osservate il bastoncino del Chupa Chups, potete notare la presenza di un piccolo foro. Eccone svelata la ragione.

Chupa Chups: ecco spiegata la presenza del foro (Pixabay)
Chupa Chups: ecco spiegata la presenza del foro (Pixabay)

La Chupa Chumps è un’azienda dolciaria spagnola che iniziò a produrre dolciumi fin dal 1958. Nel corso dei decenni, i proprietari riuscirono ad estendersi in tutto il territorio internazionale, producendo un fatturato di circa 500 milioni l’anno. L’idea nacque da Enric Bernart – figlio di un noto pasticcere di Barcellona – il quale si rese conto della scomodità infantile nel semplice consumo di caramelle. Quest’ultime risultavano appiccicose e i piccoli si sporcavano inevitabilmente le mani. Come spesso accade infatti, i grandi prodotti nascondo dalla risoluzione di un disagio comune. Stesso discorso riguarda la realizzazione dei Chupa Chumps, i quali non sono altro che caramelle comodamente attaccate ad un bastoncino. Ma a cosa serve invece il foro realizzato su di esso? Scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE —> Amadeus: Affari Tuoi ospiti bomba per il programma

Chupa Chups: l’origine del foro sul bastoncino

La prima ipotesi riguardo l’esistenza di questo piccolo foro, potrebbe essere associata al medesimo utilizzo di quello presente nei tappini delle bic: una prevenzione ad un eventuale soffocamento. Se infatti dovessimo inavvertitamente ingoiare un tappo – oppure in questo caso il bastoncino – l’aria passerebbe dal suddetto foro, permettendoci di respirare in attesa di rimuoverlo in pronto soccorso. In realtà, il foro del bastoncino dei Chupa Chups ha una ragione più pratica.

Chupa Chups: il reale motivo del foro (Viaggiare al verde)
Chupa Chups: il reale motivo del foro (Viaggiare al verde)

LEGGI ANCHE —> Colazione: quella perfetta quando fa freddo è così 

Il compito del foro dei Chupa Chups è semplicemente quello di mantenere la caramella saldata al bastoncino. La preparazione del lecca lecca infatti consiste nell’intingere il bastoncino (dalla parte del foro) nel liquido zuccherato; una volta solidificato, passando all’interno del foro, quest’ultimo funge da perno. Ecco spiegata la reale motivazione che si nasconde dietro questa scelta. L’avreste mai detto?