Bonus luce e gas: ecco come richiederlo e chi lo può fare

Come sappiamo tutte le materie prime sono aumentate in modo incredibile, ma cerchiamo di capire insieme come è possibile ottenere un’aiuto.

Dopo le festività natalizie sapevamo tutti che ci sarebbe stato un forte incremento per quanto riguarda il gas e la luce.

E sulle bollette che stanno iniziando ad arrivare questo già si nota in modo importante, come si vede anche quando andiamo a fare la spesa.

Bonus luce e gas: ecco come richiederlo e chi lo può fare
Bonus luce e gas: ecco come richiederlo e chi lo può fare

Ma è possibile richiedere un’aiuto per il gas e per la luce, tramite un bonus, ma vediamo meglio insieme come funziona.

Bonus Luce e Gas: ecco come fare

Il fondo di cui stiamo parlando è stato destinato direttamente dal nostro governo per cercare di arginare questo aumento vertiginoso.

LEGGI ANCHE —> Stress? Riconosci i segnali che ti invia il tuo corpo

Infatti è possibile richiedere uno sconto in bolletta per utenze domestiche e non fino al 20% oppure fare un piano rateizzato.

Queste misure sono state pensate per circa 6 milioni di utenze non domestiche e 29 milioni di famiglie.

Stando ad ARERA ci potrebbe essere un risparmio fino a 200 euro per la luce ed il doppio per il gas.

LEGGI ANCHE —> Lividi senza motivo? Ecco a cosa fare attenzione

Ci saranno poi anche altri passi, ovvero la riduzione dell’IVA al 5% per quanto riguarda il gas e l’annullamento degli oneri di sistema per chi ha fino a 16,5 KW.

E’ possibile poi richiedere la rateizzazione fino a 10 rate per chi non è riuscito a pagare le bollette del primo trimestre dell’anno.

Ma a chi sono rivolete queste possibilità? Ecco l’elenco completo:

  • a chi prende il  reddito di cittadinanza
  • a persone disabili che usufruiscono di energia elettrica per il funzionamento di dispositivi sanitari (indipendentemente dal reddito )
  • a nuclei familiare con reddito ISEE inferiore a 8.265 euro annui
  • alle famiglie numerose, ovvero con almeno quattro figli a carico

Chi rientra in queste categorie, in automatico riceverà lo sconto sulla propria bolletta, e quindi non dovrà fare alcun tipo di richiesta particolare.

Bisogna solamente già aver fatto domanda ad un Caf per quanto riguarda la richiesta dell’ISEE

La domanda per lo sconto per quanto riguarda i disabili va fatta presentando un certificato della ASL dove vengono indicate le apparecchiature elettromedicali che si utilizzano.

Bonus luce e gas: ecco come richiederlo e chi lo può fare
Bonus luce e gas: ecco come richiederlo e chi lo può fare

Quindi per il momento il bonus luce e gas riguarda solamente, e non sono pochi, queste categorie di persone, che spesso sono anche le più fragili.

Per tutte le altre è sempre possibile provare a chiedere direttamente al proprio gestore un eventuale possibilità di rateizzazione chiedendo sempre verranno applicati degli interessi.