Papaya: il frutto poco conosciuto ma dalle mille proprietà

0
110

Papaya, il frutto poco conosciuto ma dalle mille proprietà: ecco i benefici che può portare ma anche le controindicazioni.

papaya proprietà
Conoscete i benefici che può dare la papaya? (foto: Pixabay).

Originaria del Messico, la pianta della papaya è formata da un fusto tra i 5 e i 10 metri che dà dei frutti oblunghi di diversi colori, dal verde al giallo passando per una tonalità arancio o addirittura rosa.

Sicuramente frutti allegri per i colori, ma anche molto gustosi e saporiti nonostante in Europa siano ancora poco consumati rispetto ad altri frutti ‘locali’. Ma conoscete tutte le proprietà che ha la papaya? Eccole, con tanto di controindicazioni.

Papaya, frutto poco conosciuto ma dalle mille proprietà: eccole

A riportare le tante proprietà della papaya è il sito Cure Naturali, che analizza (basandosi su diversi studi scientifici) il frutto in tutte le sue caratteristiche positive, e non solo; essendo ricco di sostanze nutrienti, è un frutto che può tornare davvero utile.

Nello specifico, la papaya è ricca di alcuni minerali come il magnesio e il potassio, nonché di antiossidanti come i carotenoidi, utili a contrastare l’invecchiamento e lo sviluppo del cancro.

Quanto alle vitamine, contiene la vitamina C, A e anche i folati; grazie alle sue sostanze, può essere molto utile come antinfiammatorio, nonché all’agevolazione della digestione. Il frutto migliora poi la salute cardiovascolare ed è anche utile per la cura della pelle.

Insomma, tanti benefici possono provenire da questo frutto del Messico e, se assunta nelle giuste quantità (come qualsiasi altro cibo, d’altronde) risulta essere un prezioso alleato; le sue ridotte calorie la rendono poi facile da inserire anche in varie diete.

papaya proprietà
Frutto gustoso dalle diverse proprietà (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Le Iene: ecco perché Belen si fa chiamare Maria nel programma

Il miglior modo di consumarla è sicuramente fresca, nel momento in cui è abbastanza matura (morbida e dal colore giallo o arancione); una volta eliminati i semi, ci si può sbizzarrire realizzando delle ricette a base di papaya oppure consumandola come qualsiasi altro frutto per colazione, merenda o anche come antipasto.

Leggi anche –> Joe Bastianich: la sua casa a New York è un sogno ad occhi aperti

Una buona occasione per decidere di comprarla al mercato o al supermercato e, magari, assaggiarla per la prima volta e farla assaggiare anche ai nostri cari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui