Carnevale: ravioli dolci ripieni, veloci, buonissimi e semplici da fare

Vediamo insieme questa nuova ricetta per il periodo di Carnevale sempre molto veloce e dal risultato incredibilmente buono.

Ormai l’abbiamo capito il carnevale è divertimento, ma soprattutto è tanti dolci buonissimi ma allo stesso tempo semplici da fare.

In questo caso facciamo una versione di ravioli dolci che vi lascerà senza parole per la loro dolcezza, e poi potete personalizzarli come preferite.

Carnevale: ravioli dolci, veloci e buonissimi
Carnevale: ravioli dolci, veloci e buonissimi (corriere.it)

Ma non perdiamoci in troppe parole, e vediamo come prima cosa cosa ci occorre per preparare questa bontà.

Ravioli dolci: una bontà da leccarsi i baffi!

La lista degli ingredienti è davvero piccolina:

  • 500 g di farina 00
  • 2 uova
  • 50 g di burro freddo
  • 60 g di zucchero semolato
  • 60 ml di vino passito
  • zeste di limone q.b.
  • un pizzico di sale
  • 400 g di confettura di frutta, quella che preferite
  • 1 l di olio di semi di arachide
  • zucchero a velo q.b.

Iniziamo quindi con la preparazione vera e propria, ma ricordiamoci che il ripieno può essere fatto anche con la ricotta ed il cioccolato, oppure possiamo aggiungere un goccio di limoncello e marmellata al limone, oppure anche crema pasticciera, o crema al pistacchio o alla cioccolata.

LEGGI ANCHE —> Carnevale: torta al cioccolato senza farina e zucchero ma ottima

Insomma mettete dentro quello che preferite, o se volete fate varie farciture così avrete la scusa di dover assaggiare qual’è la migliore!

In una ciotola mettiamo la nostra farina sempre a forma di fontana e al centro mettiamo le uova, il sale, il vino, le bucce del limone e lo zucchero.

Iniziamo ad amalgamare e poi mettiamo i pezzettini di burro e continuiamo a lavorare fino a quando il nostro impasto non è perfettamente liscio.

LEGGI ANCHE —> Carnevale: tagliatelle dolci, velocissime e buonissime

Adesso copriamo il tutto e lasciamo riposare per circa un ora prima di passare ad usare il nostro mattarello.

Stendiamo l’impasto ad una altezza di circa 3 mm, e iniziamo a distribuire il nostro ripieno che abbiamo scelto.

Formiamo dei ravioli di una grandezza di circa 5 centimetri e assicuriamoci che siano ben chiusi i bordi premendo anche con una forchetta.

Adesso mettiamo a scaldare il nostro olio e friggiamoli quando è ben caldo, e mi raccomando non mettiamone troppi all’interno.

Dobbiamo girare molto spesso i ravioli perchè si devono gonfiare un po’, una volta che sono ben dorati, li mettiamo sulla carta assorbente e ci mettiamo lo zucchero a vero sopra.

Carnevale: ravioli dolci, veloci e buonissimi
Carnevale: ravioli dolci, veloci e buonissimi

Prima di servirli lasciamoli raffreddare un pochino, possiamo anche fare un mix tra zucchero a velo e semolato, o anche cannella, in base a cosa c’è nel nostro ripieno.

Per questa buonissima ricetta abbiamo preso spunto dal corriere.it ma dato qualche suggerimento in più.

Se casualmente vi avanzano, cosa che a noi non è successo potete metterli in un contenitore ben chiuso e si conservano per alcuni giorni, ma non credo che vi servirà come informazione!