Frigorifero: come risparmiare veramente in bolletta

Frigorifero: stanco di pagare troppo in bolletta? Ecco tutti i consigli migliori per consumare e risparmiare veramente!

Frigorifero: come risparmiare veramente in bolletta
Frigorifero: consigli su come risparmiare in bolletta? (Pexels)

Il frigorifero è un elettrodomestico indispensabile. Una di quelle invenzioni utilissime di cui non si può più fare a meno. Lo avrete tutti nelle vostre case e senza risulterebbe un po’ impossibile conservare il cibo. L’unica pecca è che rimane sempre accesso, quindi, influisce moltissimo sull’energia che si consuma e di conseguenza le spese in bollette ne risentono tanto.

LEGGI ANCHE —> Macchinario manomesso per produrre di più. Così la figlia di Laila, 5 anni, è rimasta senza madre

Stiamo vivendo un periodo alquanto difficile, non solo da un punto di vista sanitario per l’emergenza del Covid-19, ma anche dal lato economico. Ottenere delle informazioni, in più, su come consumare e risparmiare rispetto alla bolletta elettrica può fare molto comodo.  Esistono, infatti, degli ottimi accorgimenti rispetto allo sfruttamento del frigo che vengono in nostro aiuto apportando numerosi benefici.

Frigorifero: consigli utili

Frigorifero: come risparmiare veramente in bolletta
Ai fini del risparmio non conta solo la classe energetica! (Pexels)

La prima cosa da fare quando si acquista un frigorifero oltre al prezzo è quella di tenere presente la classe energetica. Più la classe sarà alta (A, A++, A+++) più la spesa in bolletta sarà minore. Il contrario avverrà se si opterà per classi inferiori. Una volta comprato si dovrà prestare attenzione al luogo in cui si vorrà sistemare, all’interno della casa. Se sarà poggiato al muro o ad incasso consumerà di più. Meglio lasciarlo libero.

LEGGI ANCHE —> Riscaldamento: Ecco come abbassare i costi in bolletta, visti i rincari

Si dovrebbe sempre raffreddare il cibo prima di riporlo in frigo, Non sottovalutate la cosa perchè mettervi il cibo ancora caldo rappresenta uno spreco di corrente. Lo scompenso di temperatura generato obbligherà il frigorifero a consumare maggior energia. Prestate attenzione anche al freezer. Un accorgimento utile è quello di congelare i cibi in porzioni più piccole perchè il processo si accorcia e c’è un minor dispendio di energia.

LEGGI ANCHE —> Bollette che aumentano? Prova con le lampadine, ecco quanto risparmi

Per evitare gli sprechi un’altra dritta è quella di non diminuire mai le temperature del termostato per il frigo ( tre 3° ed i 5° C) e quelle per il freezer  (tra -18° e -15° C). Prestate particolare attenzione al funzionamento del frigo e del freezer. Se formano molto ghiaccio significa che si sforzano molto per funzionare. Cercate di osservare tutti questi piccoli accorgimenti e vedrete sicuramente dei risultati migliori in termini di spese in bolletta.

Gestione cookie