Tripofobia sapete cos’è? Una delle fobie più strane!

0
101

Tripofobia, cos’è davvero e di cosa si tratta? E’ veramente una delle fobie più strane: tutto su questa particolare paura, da non credere.

tripofobia cos'è
Tutto sulla tripofobia, una particolare paura (foto: Pixabay).

Chi più o chi meno, abbiamo tutti delle paure o delle fobie che magari ci portiamo dietro dall’infanzia, legate a qualche trauma o a qualche nostra reazione inconscia; alcuni riescono a superarle, mentre altri ne rimangono in balìa fino a tarda età oppure per sempre.

Tra le varie fobie, sapete di cosa si sta parlando quando si chiama in ballo la tripofobia? Tutto su questa particolare paura, sicuramente una delle più curiose e strane.

Tripofobia, cos’è e di cosa si tratta: tutto su una delle paure più strane

Tra le tante cose che possono metterci paura, dai clown ai ragni passando per i serpenti o per il buio o il vuoto, si può registrare anche quella che viene chiamata col nome clinico di tripofobia.

Ma di cosa ha paura chi soffre di questa particolare fobia, tra le più curiose esistenti? Chi è tripofobico ha paura dei buchi, nello specifico dei piccoli fori che si possono magari incontrare in oggetti come le spugne oppure negli alveari creati da api e vespe.

Altri oggetti ed elementi che possono scatenare questa fobia sono i coralli, gli occhi di alcuni insetti, i soffioni della doccia oppure addirittura le bolle di sapone e fori della pelle visibili. Chi soffre di questa paura, alla visione di piccoli buchi, comincia ad entrare in uno stato di disagio che provoca ansia e disturbo, fino a sintomi come brividi, nausea e persino panico.

tripofobia cos'è
La paura dei piccoli fori, come quelli degli alveari (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Il cantante mascherato: ecco chi si nasconde sotto l’aquila

Stando a quanto riportato da alcuni studi effettuati in materia di tripofia, pare che questa particolare paura derivi addirittura da antichi meccanismi di sopravvivenza, sviluppati sin dai primi uomini.

Leggi anche –> Gigi D’Alessio ed il messaggio dalla sua compagna in dolce attesa

Secondo gli scienziati, questi piccoli buchi potrebbero richiamare alla mente piante o animali velenosi, da cui per ovvie ragioni l’uomo si difende da sempre sin dal suo sviluppo. Conoscevate questa fobia?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui