Camminata: va fatta in salita, ecco i motivi che non ti aspetti

0
293

Camminata: perchè va fatta in salita? Scoprirai tutti i motivi ed i benefici inaspettati che apporta alla tua salute praticandola.

Camminata. Va fatta in salita, ecco i motivi che non ti aspetti (Pixabay)
Perchè è meglio camminare in salita? (Pixabay)

Camminare fa bene, lo sanno tutti. Passeggiare anche. Le due cose però non sono sinonimi. Camminare, specialmente in salita è molto meglio di una passeggiata in piano! Perchè? È utile ed apporta molti benefici alla tua salute. Permette, inoltre, di testare e migliorare man mano la vostra resistenza.

LEGGI ANCHE —> Perdere peso: ecco il programma di 31 giorni camminando che funziona veramente

Camminare fa bene non solo da un punto di vista fisico, ma apporta dei benefici anche a livello mentale. Non rappresenta una grossa fatica, al contrario di tanti altri sport (se solo pensiamo al cross fit o al pugilato). Si tratta sempre di un’attività sportiva che si compie però con moderazione. È ideale per fare una pausa dallo studio o dal lavoro, così da distravi un po’. Ottima per migliorare la respirazione, mantenersi in forma e bruciare calorie.

Camminata in salita: perchè è migliore e i benefici

Camminata. Va fatta in salita, ecco i motivi che non ti aspetti (Pixabay)
Ecco svelati i motivi ed i benefici di una camminata in salita (Pixabay)

Camminare in salita o in pendenza è meglio di una passeggiata normalissima sia che ci si trova al parco o per strada. Per questa attività, non conta tanto il luogo, ma in che modo la si pratica. Fare le scale del proprio condominio oppure prendere delle strade cittadine con un po’ di pendenza sono tutte cose utili considerate in essa. Fa bene alla salute, ma quali sono i reali benefici che si possono trarre?

LEGGI ANCHE —> Interno coscia: Ecco i 7 esercizi super efficaci per snellire

RINFORZA I MUSCOLI: un allenamento intenso equivale ad uno sforzo maggiore. I muscoli così si rinforzeranno. Quali? Caviglie, polpacci, glutei, catena posteriore e colonna vertebrale. L’importante è allenarli in modo costante e corretto.

BRUCIA LE CALORIE: per una camminata in pendenza si spendono maggiori energie rispetto ad una in piano. La fatica nel caso di quella in piano sarà minore e riuscirete a percorrere distanze superiori, ma con un dispendio calore inferiore di quello su strade o sentieri in salita.

MANTIENE IN ALLENAMENTO: oltre alla resistenza, mantiene in allenamento e la vostra forza e forma fisica ne risentiranno in positivo. Una camminata in pendenza è efficace quanto una corsa a livello di benefici, quindi, tenetelo a mente.

Qual è l’unico problema? Cercare di far diventare una camminata un’abitudine. Vedi se riesci a svolgerla singolarmente o magari con l’ausilio della musica ti risulta meno faticosa. Se non sei in grado di mantenere il ritmo stando da solo perchè non invitare qualche amico o un parente? Potreste stimolarvi a vicenda e l’attività fisica risulterà meno noiosa.