Adiposità localizzata? Ecco come puoi trattarla

0
9

Soffri di adiposità localizzate? ecco cosa sono, le cause scatenanti e i rimedi più utilizzati per prevenirle e combatterle nel modo corretto. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. 

Adiposità localizzata
Adiposità localizzata: ecco come puoi trattarla

Se nell’ultimo periodo hai notato un accumulo di grasso in zone specifiche del corpo, probabilmente soffri di adiposità localizzate. A soffrirne maggiormente sono più che altro le donne, che spesso notano un amento del grasso situato soprattutto su fianchi e cosce.

Nello specifico queste adiposità localizzate riguardano un accumulo eccessivo di adipe corporeo che come dicevamo è concentrato in alcune aree specifiche del nostro corpo.

Ma esiste un modo per prevenire e curare questi inestetismi? scopriamo insieme cosa sono, le cause scatenanti e i rimedi più efficaci per prevenirle o combatterle in modo efficace.

Leggi anche->Alessia Marcuzzi shock: ecco con quale programma rientra e quando

Soffri di adiposità localizzata? ecco come prevenirle e combatterle

Come dicevamo quando si parla di adiposità localizzata vuol dire una distribuzione scorretta del grasso che sviluppandosi in modo poco omogeneo si concentra in alcune aree.

Ma come si può prevenire o combattere questo accumulo eccessivo di grasso? la prima cosa da sapere è che non bisogna eliminare del tutto queste adiposità ma bensì distribuirle correttamente.

Ricordiamo che l’accumulo di adipe è causato da diverse cause che possono essere legate al sesso, all’età, a fattori di tipo genetico ed ereditario.

Ma non solo, in alcuni casi può anche incidere lo stile di vita, se si è stressati o meno e soprattutto gli squilibri ormonali.

La prima cosa fondamentale è sicuramente l’alimentazione, quindi se pensate si seguire una dieta sbagliata iniziate sin da subito a cambiare consumando alimenti meno grassi e calorici.

Una dieta sbagliata, sia nella tipologia che nei quantitativi, può incidere sulla forma fisica.

Come dicevamo anche lo stress può incidere sull’aumento dell’adiposità, infatti se siamo stressati possiamo avere un aumento di cortisolo nel sangue, che agevola un dislocamento addominale del grasso.

Ecco le soluzioni migliori per combattere il problema:

  • praticare una serie di massaggi localizzati con l’impiego di prodotti specifici utili a sciogliere il grasso accumulato.
  • affrontare un percorso di fitness e movimento utile a tonificare i muscoli attivando la circolazione sanguigna.
  • seguire un piano alimentare sano utile a prevenire la problematica, grazie all’impiego di cibi depurativi ed equilibrati.

Leggi anche->Rompicapo: trova il calamaro diverso, ci riesce solo il 3% delle persone

Voi cosa ne pensate? mettetevi alla prova e condividete questi consigli con amici e parenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui