Strofinacci nel microonde: il risultato vi sorprenderà

0
163

Per molti potrebbe sembrare un’idea bislacca, tuttavia potete provare a inserire gli strofinacci nel microonde. Il risultato sarà sorprendente

strofinaccio_Leggilo.org_06.01.2022

Panni e strofinacci sono strumenti importantissimi da avere in cucina. Sono utili per pulire, asciugare posate e piatti, togliere sporco sulla cucina e asciugare le mani. Tuttavia, non è facilissimo mantenerli puliti o evitare che si consumino facilmente.

In questo articolo ti suggeriamo alcune cose da poter fare per evitare di far accumulare sporco sui tuoi canovacci. Se pensi che l’unico metodo sia quello di inserirli in lavatrice a 60° gradi ti sbagli, prova a mettere gli strofinacci nel microonde: il risultato sarà impressionante.

Strofinacci nel microonde: ecco il risultato

Se siete dei consumatori seriali di strofinacci in cucina, sappiate che c’è un ottimo modo per preservarli dallo sporco e dal consumo. Un valido modo, infatti, è quello di igienizzare gli strofinacci nel microonde. Questo vi permetterà di ottenere dei canovacci puliti e pronti ad essere utilizzati.

LEGGI ANCHE –> POMERIGGIO 5 E LA VITA IN DIRETTA, SCONTRO TRA I DUE PRESENTATORI, ECCO COSA SUCCEDE

Vi servirà solo un sacchetto del congelatore (idoneo all’utilizzo del microonde) e, ovviamente, un forno a microonde. Inserite lo strofinaccio nel sacchetto e metteteci anche 4 cucchiai di acqua, 2 cucchiai di detersivo liquido per piatti e uno di bicarbonato.

Chiudete il sacchetto e agitatelo, assicurandovi che il contenuto della busta si mescoli per bene e in maniera omogenea. Accendete il microonde e impostate la massima temperatura, regolando il timer a 2 minuti. Aspettate che passi questo tempo per osservare i risultati di questo metodo.

strofinaccio_Leggilo.org_06.01.2022

Una volta “pronto”, togliete il sacchetto dal forno, facendo attenzione a non scottarvi. Fate passare qualche minuto per far raffreddare la busta e poi agite. Risciacquate lo strofinaccio sotto l’acqua del rubinetto e osservate il risultato: lo strofinaccio sarà pulito e igienizzato.

Se il vostro panno ha tracce o macchie ostinate di sporco, potete provare a pretrattare gli strofinacci poco prima del lavaggio in lavatrice. Provate con acqua calda e aceto, un metodo che il più delle volte risulta essere molto efficace.

LEGGI ANCHE –> Bonus mobili: ecco cosa prevede la nuova legge di bilancio

L’aceto, infatti, rappresenta un ottimo sgrassatore per lo sporco più ostinato, inoltre aiuta ad eliminare gli odori e ottenere quindi degli strofinacci nuovi. Se volete nuovi metodi e suggerimenti per la vostra cucina seguite il nostro sito!