Mina: svelato perché non ha le sopracciglia

0
201

Il look di Mina rimarrà per sempre iconico, ma sapete da dove nasce la scelta di non avere le sopracciglia? Scopriamolo insieme.

Mina, da dove nasce il suo iconico look?
Mina, da dove nasce il suo iconico look?

Sono passati anni ormai dal suo ultimo concerto; negli ultimi quattro anni Mina ha ricominciato ad incidere qualche singolo, ma sempre mantenendo una certa distanza dal mondo del gossip e dello show business. L’epoca in cui la storica cantante veniva travolta dai giornalisti e calcava tutte le scene è ormai passata, sua la scelta di dire addio a quella vita così frenetica, angosciosa e stressante. Tuttavia, di tanto in tanto, la sua voce aleggia nuovamente nelle nostre case, magari a seguito di una collaborazione con qualche cantante di nuova generazione.

Nonostante non sia più al centro dell’attenzione dei paparazzi (per sua fortuna), nessuno potrà mai mettere in dubbio l’iconicità del suo talento e del suo particolarissimo look. Fece scalpore negli anni 60 e 70 e divenne una vera e propria moda, ma sapete perché l’incredibile Mina ha deciso di abbandonare le sue sopracciglia? Scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE —> Rudy Zerbi: ecco la particolare emozione che ha vissuto 

Mina: ecco perché non porta le sopracciglia

Ciò che ha reso Mina iconica, oltre alla voce inconfondibile, fu anche il suo incredibile carisma e la presenza scenica. Niente del suo personaggio era realizzato causalmente, ogni minimo dettaglio – anche dello stesso look – era studiato per valorizzare al massimo la sua figura. Persino la scelta di togliere le sopracciglia ha un suo preciso fondamento.

La scelta fu del truccatore
La scelta fu del truccatore

 LEGGI ANCHE —> Francesca Ferragni: tutto sul suo fidanzato e futuro papà

La decisione derivò da uno studio del viso di Mina insieme al suo truccatore, egli infatti puntava particolarmente sullo sguardo e sugli occhi. Durante i primi anni della sua carriera, le sopracciglia della cantante venivano inarcate in maniera spropositata, per aprire lo sguardo il più possibile. Quel principio si rivelò vincente in termini di look, ma con il passare del tempo Mina cominciò a non sopportare più le sue stesse sopracciglia e così decise di toglierle definitivamente. In questo modo, il truccatore poté espandere il trucco occhi a suo piacimento.

A spiegarci una tale curiosità, è stato il truccatore Stefano Anselmo, il quale – intervistato da Vanity Fair – ha voluto rivelarci qualche trucchetto circa il make-up sfoggiato da Mina nell’arco della sua intera carriera. La scelta di rimuovere le sopracciglia, si rivelò geniale ed intelligente, tanto che – per un periodo – divenne una vera e propria moda tra le più intraprendenti del genere femminile.