Cucina: come possiamo riutilizzare gli avanzi del cenone di capodanno

0
20

Le feste e pranzi/cene annesse sono ufficialmente finite: scopriamo un modo per riciclare gli avanzi di questi momenti di ritrovo.

Ecco come riciclare gli avanzi di Capodanno
Ecco come riciclare gli avanzi di Capodanno

Le feste sono finite ufficialmente, tra qualche giorno arriverà la Befana, ma sicuramente l’impegno culinario maggiore è andato. Avrete avanzato del cibo dai pranzi di Natale e le cene di Capodanno, vi proponiamo quindi un modo per riciclare gli avanzi, senza sprecare niente. Iniziamo il 2022 quindi, con qualche consiglio gastronomico: ecco alcune ricette facili e divertenti.

LEGGI ANCHE —> Cucina: Ecco come fare degli ottimi muffin al panettone

Cucina: ecco come riciclare gli avanzi

Must have di Capodanno è sicuramente il cotechino che, come spesso accade, avanza sempre dai cenoni nel 31 dicembre. Un metodo alternativo per consumarlo, senza gettarlo inutilmente, potrebbe essere quello di inserirlo come condimento in un risotto oppure per insaporire il ragù. In questo modo lo terminerete definitivamente, senza mangiarlo per l’ennesima volta puro con le lenticchie.

E veniamo ora proprio a loro, chi non avanza una bella manciata di lenticchie? Una bella idea potrebbe consistere nel realizzare una buonissima vellutata, arricchita di patate e carote. Ricca di proteine, sana e gustosa. Riuscirete in questo modo a smaltire le ultime lenticchie in modo originale, alternativo e leggero.

Cenone, avanzi e ricette alternative
Cenone, avanzi e ricette alternative

LEGGI ANCHE —> Cucina: torta all’acqua senza latte, burro e uova!

Se invece siete degli amanti del pesce, potete sfruttare quello avanzato cucinando delle ottime polpette. Per i più golosi, potete impanarle e friggerle (del resto, abbiamo fatto 30, facciamo 31). Al contrario, se volete rimettervi in carreggiata e cominciare l’anno all’insegna della salute fisica, potete realizzarle in padella o al forno con pochissimo condimento.

Infine, arriviamo al protagonista del mese di dicembre: il Panettone. Non ne abbiamo forse abbastanza? Un modo per ingannare il nostro palato e la nostra mente, potrebbe essere quello di preparare un tiramisù, inserendo – al posto dei savoiardi – dei pezzi di dolce avanzato, intinto nel caffè. Una vera goduria!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui