Abbuffate natalizie: ecco come depurare fegato e reni

E’ passato Natale e sicuramente vi sarete abbuffati come non mai: ecco come depurare il fegato e i reni dai pranzi della festività.

Abbuffate natalizie: ecco come rimediare
Abbuffate natalizie: ecco come rimediare

Il Natale è passato, ma le feste non ci hanno ancora abbandonato, la prossima tappa sarà Capodanno con il super calorico cotechino con le lenticchie. Ovviamente, il nostro organismo risulterà particolarmente appesantito, soprattutto a fronte della quantità di cibo che abbiamo consumato in questi giorni. E’ necessario quindi depurare fegato, i reni e l’intestino, soprattutto per impedire un aumento improvviso di colesterolo e di produzione dei trigliceridi. Come faremo? Semplice: combatteremo il cibo con il cibo e depureremo il nostro corpo con un’alimentazione specifica.

LEGGI ANCHE —> Mangiato troppo? Meglio una giornata detox prima di Capodanno

Alimenti Detox – Ecco come depurare fegato e reni

Prima di tutto, non possiamo non includere nell’alimentazione detox il tè verde, il quale è risaputo che abbia ottime proprietà antiossidanti, diuretiche e depurative. Esso combatte inoltre la ritenzione idrica, la quale non mancherà dopo aver consumato affettati, formaggi ecc. Oltre al tè, parlando proprio di cibi, possiamo includere nel nostro menù il limone e la curcuma, ottima per condire le pietanze senza esagerare con le quantità di sale (attenti alla cellulite!).

Avete esagerato con le abbuffate?
Avete esagerato con le abbuffate?

LEGGI ANCHE —> Meteo Capodanno: il clima ci farà un bello scherzo!

Per quanto riguarda la verdura – per ripulire l’intestino e stimolare i reni nella diuresi (con conseguente eliminazione delle tossine) – potrete consumare barbabietole e carote, ma anche rucola, spinaci, broccoli e cavolfiori. Per quanto riguarda la frutta invece, vi consigliamo il pompelmo e l’avocado. Ora però, facciamo un piccolo inciso riguardo un alimento in particolare: fondamentale per un’alimentazione detox è nientepopodimeno che la mela!

La mela è ricca di pectina e fitosteroli, i quali rallentano notevolmente la formazione del colesterolo cattivo. Oltre a questo, il frutto ha proprietà antitumorali e digestive ed ha la capacità di contrastare il cancro all’esofago, alla gola, al colon retto, alla mammella e alla prostata. In sostanza, questo alimento così dolce, è un vero toccasana per il nostro organismo e rappresenta un rimedio potente contro le tossine assunte dal nostro corpo, durante i pranzi e le cene del periodo natalizio.