Papa Francesco: ecco come possiamo scrivergli

0
255

Papa Francesco, ecco come scrivergli: non è impossibile comunicare col pontefice, anzi è più facile del previsto inviargli una lettera.

papa francesco scrivergli
Hai sempre voluto scrivere al pontefice ma non hai capito come fare? E’ più semplice di quanto si pensi (foto: Sean Gallup/Getty Images).

In  carica dal marzo del 2013, José Maria Bergoglio è il 266° papa della Chiesa cattolica, succeduto al papa emerito Benedetto XVI; la sua elezione a vescovo di Roma ha portato sicuramente una ventata di aria fresca all’interno dello Stato Pontificio, tanto che in molti hanno visto nella figura di Bergoglio un traghettatore verso la modernità.

Mentre proprio da pochissimi giorni ha compiuto 85 anni, il Santo Padre si appresta ai festeggiamenti per questo Natale 2021, con le classiche funzioni trasmesse in diretta televisiva e anche lo speciale incontro con gli “ultimi” trasmesso in tutto il mondo.

Ma in tutto questo tempo, avete mai pensato di scrivere al pontefice? A quanto pare, è molto più facile di quanto si potesse pensare; ecco come fare.

Papa Francesco, ecco come scrivergli: non è per nulla difficile

Sono molte le persone che nella figura di Papa Francesco trovano coraggio e sostegno, e dunque nasce in loro la volontà di scrivergli; farlo, a quanto pare, è più facile del previsto ed è accessibile a tutti quanti.

Che si tratti di affidargli le proprie preghiere o preoccupazioni, oppure per chiedergli consiglio sulla fede o semplicemente per manifestargli affetto con tanto di regali, è possibile contattare il papa.

Al momento, l’unica modalità per scrivere direttamente al Pontefice è inviare una lettera all’indirizzo di seguito: Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano. Questo è l’unico modo per contattarlo, dato che il papa non ha nessun indirizzo e-mail.

In questo modo, la missiva o il regalo arriverà direttamente all’Ufficio Corrispondenza di Papa Francesco, di cui è a capo mons. Giuliano Gallorini, aiutato da due signore laiche e da Suor Anna; in pratica, sono solamente in quattro che si occupano di questo delicato compito.

Mons. Gallorini, insieme agli altri, gestisce  le missive provenienti da tutto il mondo, preoccupandosi anche di rispondere nelle varie lingue; in questo modo, il Pontefice è supportato, dato che gli sarebbe impossibile leggere e rispondere alle migliaia di lettere che quotidianamente gli arrivano.

papa francesco scrivergli
Per scrivere al papa basta semplicemente spedirgli una lettera all’indirizzo indicato: una volta arrivata, se ne occuperà L’Ufficio Corrispondenza del Vaticano con a capo mons. Giuliano Gallorini (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Uomini e Donne: Andrea Nicole e Ciprian le prime parole insieme

Come spiegato da mons. Gallorini, inizialmente le lettere vengono smistate in base alla lingua; solo in seguito vengono aperte e lette, e dunque si procede alla risposta. I casi più complessi vengono sottoposti al Papa, in modo tale che sia lui a rispondere direttamente.

Leggi anche –> Federica Pellegrini:dopo la doccia dimentica qualcosa? Ecco cosa non è sfuggito!

Scrivere al Papa è dunque facile, ma non è assicurato che la risposta provenga direttamente dalla sua bocca; alla fine, è ciò che succede con la maggior parte dei personaggi pubblici. In ogni caso, lavorando a stretto contatto con lui, l’Ufficio Corrispondenza realizza una risposta sulle indicazioni date dal Pontefice, cercando quindi di rispondere come risponderebbe lui.