Sonno: le cattive abitudini da eliminare

0
200

Cresce il numero delle persone che hanno problemi di sonno: ecco quali sono le cattive abitudini da eliminare per addormentarsi presto

dormire (foto: Flickr)
(foto: Flickr)

Dormire è una delle fasi più importanti della nostra quotidianità. Fare almeno 7 ore di sonno ci permette di “ricaricare le pile” e aiuta il nostro corpo a recuperare le energie per affrontare la giornata. Tuttavia, non tutti riescono a prendere sonno facilmente, problema che condiziona l’umore e il modo di affrontare gli impegni.

Se è vero che tantissime persone soffrono di insonnia per motivi patologici, è vero anche che esistono aspetti routinari della nostra vita quotidiana che ci impediscono un corretto sonno. In questo articolo, dunque, vi parliamo di quelle che sono le cattive abitudini da eliminare.

Ecco quali sono le cattive abitudini da eliminare per un corretto sonno

Diverse ricerche parlano del fatto che milioni di persone, nel mondo, soffrono ogni anno di insonnia. Dormire correttamente, oltre ad aiutare il nostro corpo a recuperare le energie, influisce positivamente sul nostro umore e sulla nostra salute. È importante, dunque, fare in modo di preservare questa utilissima funzionalità.

LEGGI ANCHE –> UOVO SODO SHOCK: ARRIVA LA VERSIONE VEGANA AL SUPERMERCATO!

Tuttavia, esistono alcune consuetudini legate al nostro comportamento, che sembrano fatte apposta per disturbare il nostro sonno. Qui di seguito, quindi, vi parliamo delle cattive abitudini da eliminare per un corretto sonno.

Usare il cellulare

Non c’è niente di più dannoso che utilizzare il cellulare a letto prima di andare a dormire. Questo comportamento stimola il nostro cervello, tenendolo continuamente sugli attenti. La luce prodotto dal dispositivo, infatti, influenza i livelli di melatonina, un ormone fondamentale che bilancia il sonno-veglia.

smartphone a letto (foto: Flickr)
(foto: Flickr)

Il consiglio è quello di utilizzare il telefono almeno fino a 30-40 minuti prima di mettervi a dormire. Provate a spegnerlo dopo cena, in modo da far riposare il vostro cervello e concedergli la giusta quantità di melatonina;

Mangiare molto a cena

Fare delle cene troppo sostanziose, con cibi pesanti, non è per nulla indicato per un corretto sonno. Se, infatti, la cena è stata molto pesante il tuo corpo avrà bisogno di essere moto attivo per permettere la digestione dei cibi più grassi.

Il consiglio è quello di fare una colazione abbondante al mattino, in modo da mangiare sempre meno durante il resto della giornata;

Mangiare poco o nulla a cena

Se mangiare troppo a cena è sbagliato, anche restare a digiuno durante la sera può ostacolare un corretto sonno. Andare a letto senza cena, infatti, potrebbe mettere in allarme il tuo organismo, che metterebbe in moto i classici “crampi dello stomaco”, ostacolando il tuo sonno.

Prova a fare un piccolo spuntino prima di metterti a letto. Opta per un pasto molto leggero e facilmente digeribile;

Bere troppo caffè

Assumere troppa caffeina è un altro ostacolo al tuo riposo notturno. Il caffè potrebbe stimolare il tuo cervello a restare sveglio, aumentando gli ormoni. Anche se dovessi addormentarti, al tuo risveglio potresti sentirti comunque molto stanco.

caffè (foto: Pixabay)
(foto: Pixabay)

Evita, dunque, di assumere caffè prima di andare a letto. In alternativa potresti provare a sostituirlo con una bevanda decaffeinata;

Andare a dormire nervoso/a

Andare a letto arrabbiato/a non è la scelta migliore se si vuole ritrovare un corretto sonno. L’adrenalina dovuta alla rabbia o comunque all’agitazione potrebbe tenerti sveglio e stimolare il tuo cervello. Stessa cosa se si prova a pensare continuamente a ciò che ti ha fatto arrabbiare.

Anche se non è facile, prova a risolvere i tuoi problemi prima di andare a dormire. In alternativa, impara a distrarti e non pensarci nel momento in cui decidi di metterti a letto e concederti del riposo;

Stimolare troppo la lettura

Pur essendo un’attività considerata assolutamente rilassante, anche la lettura può essere un nemico del tuo sonno. In particolare, se si cerca in tutti i modi di stimolare la lettura a letto, anche quando si è ormai stanchi e gli occhi non vorrebbero più saperne.

Se proprio non riesci a rinunciare a leggere prima di andare a dormire, scegli sempre letture leggere che non stimolino troppo la tua mente. Evita, quindi manuali o thriller che potrebbero mettere un po’ troppo sotto pressione il tuo cervello;

Ignora il tuo orologio biologico

Cerca di rispettare gli “orari” del tuo orologio biologico. Se sei abituato ad andare a dormire ad una certa ora, non sforzarti di rimanere sveglio. Se invece non seguissi un regolare ritmo del sonno, questo potrebbe confondere il tuo organismo.

Cerca quindi di prendere delle abitudini sane e regolari, che ti permettano di seguire un preciso orologio biologico e addormentarti con più facilità;

Troppo silenzio

Sembra quasi scontato che il silenzio concili il sonno. In realtà, per alcune persone il troppo silenzio potrebbe essere un problema. Nonostante il rumore sia fastidioso per addormentarsi, anche la totale assenza di suoni potrebbe essere ostacolo per un corretto sonno.

Se sei in estate potresti optare per accendere un ventilatore poco prima di metterti a letto. In alternativa, potresti provare ad acquistare un generatore di rumore bianco, adatto per conciliare il sonno;

Fumare

sigaretta (foto: Pixabay)
(foto: Pixabay)

Il fumo è certamente un serio danno per il nostro organismo e per la nostra salute. Ma sapevi che potrebbe ostacolare anche il tuo sonno? La nicotina, infatti, è un potente stimolante che potrebbe dare indicazione al tuo cervello di restare sveglio.

Il consiglio più utile, ovviamente, è quello di smettere di fumare definitivamente. Ne gioverebbe la tua salute e il tuo sonno;

Bere alcool

Anche l’alcool può rappresentare un pericolo per il tuo sonno. Pensare che un bicchiere di vino possa conciliare il sonno, infatti, è sbagliato. L’alcool può minare la qualità del tuo riposo e lasciarti inquieto per tutta la durata del sonno.

LEGGI ANCHE –> NATALE: CANNELLONI RICETTA FACILISSIMA E SUPER VELOCE, PER UN PRIMO ECCEZIONALE

Cerca di non bere alcool diverse ore prima di andare a dormire. Se proprio vuoi bere qualcosa prima di metterti a letto, prova a sostituire bevande analcoliche (non gasate).