Nonne: ecco cosa succede nel cervello quando vedono i nipoti

0
249

L’amore dei nonni è qualcosa di infinito ed eterno: ecco cosa succede nel cuore delle nonne quando vedono i propri nipoti.

Ecco cosa accade nel cuore delle nonne
Ecco cosa accade nel cuore delle nonne

La figura dei nonni risulta estremamente importante per la crescita del bambino, in quanto gli permette di avere una figura stabile su cui appoggiarsi nei momenti di assenza del genitore. Il nipote infatti, non percepisce il nonno come una figura estranea alla famiglia (come potrebbe essere una babysitter), al contrario per lui rappresenta una figura associabile alla mamma stessa. Inoltre, oltre ad essere una fonte di saggezza e apprendimento, i nonni rappresentano uno strumento di sviluppo emotivo, in quanto nutrono una sincera empatia nei confronti dei nipoti, capendoli a volte più dei genitori stessi.

A confermare questo legame profondo ci ha pensato anche la scienza: Minwoo Lee, studioso laureato ad Emory, ha intrapreso uno studio atto a provare l’empatia che lega una nonna al proprio nipote biologico. I risultati dell’esperimento sono stati poi pubblicati su Proceedings of the Royal Society B.

LEGGI ANCHE —> Enigma: trova il pesciolino, risolvilo e sei un genio!

Tutto quello che c’è da sapere sull’empatia delle nonne

Lo studio si è svolto su 50 nonne sane con i propri nipoti biologici (dai 3 ai 12 anni): l’esperimento consisteva in diverse attività che nonna e nipote dovevano svolgere insieme e alla compilazione di un questionario circa il coinvolgimento nei confronti dei bambini. Dopodiché, è stata fatta vedere loro una foto del nipotino, mentre il loro cervello veniva monitorato tramite risonanza magnetica.

L'amore infinito delle nonne
L’amore infinito delle nonne

LEGGI ANCHE —> La badante perde la pazienza e Antonio, 68 anni, finisce pugnalato

I risultati del test hanno portato ad un’evidente attivazione dell’aria cerebrale legata all’empatia e all’emotività, per cui le nonne si sentivano profondamente legate ai rispettivi nipoti anche guardando una semplice fotografia. Un altro dato importante inoltre, è lo sviluppo nel cervello delle nonne della cosiddetta empatia cognitiva, la quale consente loro di capire esattamente cosa pensa il nipotino e di cosa ha bisogno in quel momento.

Insomma, nonostante l’epoca che stiamo vivendo ha portato drastici cambiamenti nella gestione della società, la figura nei nonni nella crescita degli ‘eredi’ rimane sempre estremamente importante. Un ruolo che spetta loro fin dall’alba dei tempi e che, probabilmente, sarà destinato a rimanere tale anche in futuro. A proposito di questo infatti, nonostante si possa pensare che la crescita dei figli avvenga esclusivamente nel nucleo familiare, esistono invece molte realtà in cui i nipoti possono ancora godere di un doppio insegnamento: quello dei genitori e quello die nostri amati nonni.