Parliamo di uno degli alimenti più importanti della dieta mediterranea: i broccoli. Ecco qualche consiglio su come pulirli correttamente.

Broccoli - Ecco come pulirli
Broccoli – Ecco come pulirli

Il broccolo è un ortaggio incredibilmente benefico e salutare per il nostro organismo. Questa preziosa gemma verde, oltre ad avere proprietà antiossidanti, gode anche di moltissime vitamine come A, B, C e K, ma anche di acido folico, calcio, magnesio, fosforo, sodio e zolfo. Inoltre, la caratteristica più sorprendente del broccolo, risiede nella presenza del sulforano, sostanza che è in grado di inibire le cellule staminali del cancro. Insomma, è un alimento da inserire assolutamente nella nostra dieta, tuttavia risulta fondamentale pulirlo accuratamente. Scopriamo insieme come fare.

LEGGI ANCHE —> Caffè: ecco i sintomi del consumo eccessivo

Ecco come lavare i broccoli correttamente

Eliminare i parassiti - Ecco come fare
Eliminare i parassiti – Ecco come fare

LEGGI ANCHE —> Marmellate: ecco come sterilizzare velocemente i contenitori

I broccoli hanno una struttura molto particolare, che favorisce la permanenza di virus, bruchi e parassiti al suo interno. Tra i più diffusi possiamo citare sicuramente la tignola delle crucifere, la quale non è dannosa per la nostra salute, ma sicuramente non è piacevole ingerirla o trovarcela nel piatto. Ecco perché risulta necessario pulire a fondo la verdura: non basta passarla velocemente sotto l’acqua, bisogna seguire un accurato procedimento.

Prima di tutto, orientatevi sempre nella scelta di broccoli dal colore verde scuro (se sono ingialliti, significa che stanno andando a male), tagliate la parte più dura del gambo e separate i cosiddetti “alberelli”. A questo punto, prendete una bacinella, riempitela con tre tazze d’acqua e una tazza di aceto (in alternativa potete mettere un cucchiaino di sale ogni due litri d’acqua) e lasciate a mollo l’ortaggio per circa 10/20 minuti. Dopodiché sciacquatelo sotto l’acqua fredda e preparatelo per la cottura. Questo piccolo trucchetto vi permetterà di uccidere i parassiti e far si che si disperdano nella bacinella, senza il rischio di cuocerli insieme al broccolo stesso, ritrovandoseli nel piatto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui