Vi ricordate di Andrea, il dolcissimo fratello di Mirko nella serie “Kiss me Licia”? Oggi è irriconoscibile. Ecco com’è diventato

andrea Kiss Me Licia (foto: mediaset)
(foto: mediaset)

Chi era un adolescente negli anni’80 ricorderà sicuramente con grande emozione la serie tv “Kiss me Licia”, anime giapponese tratto dal manga scritto da Kaoru Tada. La serie animata, arrivata in Italia nel 1984, è nei cuori delle generazioni di quegli anni e ancora oggi suscita bellissimi ricordi.

La storia divenne una serie tv anche in Italia (Love Me Licia), che vide l’esordio di una giovanissima Cristina D’Avena, che interpretava appunto Licia. Tra i protagonisti c’era anche Andrea, il piccolo fratellino di Mirko. Ma sapete com’è diventato oggi? Eccolo, è irriconoscibile.

Ecco com’è diventato oggi Andrea di Kiss me Licia

Molti ricorderanno le avventure di Licia, ragazza universitaria innamoratissima di Mirko, il cantante del gruppo Bee Hive. La serie animata diventò una serie tv anche in Italia e vide la protagonista dell’anime interpretata da una bellissima Cristina D’Avena.

LEGGI ANCHE–> SCIACQUONE NON VA TIRATO SUBITO DOPO ESSERE ANDATI IN BAGNO: ECCO IL MOTIVO INCREDIBILE

Tra i vari protagonisti, tra cui Cristina D’avena e Pasquale Finicelli, c’era anche Valerio Fiorani, interprete di Andrea, il fratello di Mirko. Oggi Valerio è un’altra persona e, dopo tanti anni, è irriconoscibile. Ecco com’è diventato.

Valerio è stato scelto proprio perché era il più adatto ad interpretare la figura del piccolo Andrea, fratello minore di Mirko, il cantante dei “Bee HIve” nella serie animata cult degli anni ’80 Kiss Me Licia.

andrea oggi (foto: teatro e musica news)
(foto: teatro e musica news)

I suoi capelli folti e ricci, il sorriso dolce e la sua simpatia, hanno reso Andrea uno dei personaggi più amati e ricordati di Love Me Licia. Il piccolo ragazzino è stato infatti l’artefice dell’incontro tra Mirko e Licia, che ha fatto scattare l’amore tra i due.

Oggi Valerio non è più un attore, è cresciuto moltissimo e ha seguito un’altra strada. Dopo la sua esperienza in tv, infatti, è diventato manager di un’azienda di consulenza americana, dopo essersi laureato in Economia e Organizzazione Aziendale all’Università Bocconi di Milano.

LEGGI ANCHE –> TEST: TROVA L’INTRUSO, QUELLI BRAVI CI IMPIEGANO CIRCA 2 MINUTI

Valerio ha sempre spiegato il motivo per cui ha deciso di abbandonare i riflettori dicendo che ha sempre amato studiare e che le sue passioni erano diverse da chi vuole fare l’attore. Sicuramente, dunque, Valerio è riuscito a raccogliere grandi soddisfazioni, sia in tv che nell’ambito delle sue esperienze a New York.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui