Panni stesi in casa: ecco perchè è assolutamente sbagliato farlo!

0
35

Tenete i panni stesi in casa? Ecco perchè è assolutamente sbagliato farlo, anche se d’inverno il tempo non è sicuramente dei migliori.

panni stesi
Perché i panni non andrebbero mai stesi dentro l’appartamento, anche d’inverno.

L’arrivo del mal tempo e dell’inverno è sempre un problema quando si tratta di stendere i panni; non tutti hanno la possibilità di stenderli all’aperto ma allo stesso tempo al coperto, e quindi in tanti optano per farli asciugare direttamente all’interno dell’appartamento, lontani dalla pioggia.

Certo, ci sono anche degli stendini elettrici che asciugano grazie al calore, ma né questa soluzione né tanto meno il classico stendino dentro la stanza dovrebbero essere presi in considerazione; ecco perché è assolutamente vietato stendere  i panni dentro casa.

Ecco perché è vietato avere i panni stesi dentro casa

Ci sono diverse ragioni, sia igieniche che salutari, per le quali il bucato andrebbe steso esclusivamente all’aria aperta e non dentro casa; in alcune situazioni appare proprio inevitabile, e un singolo caso isolato non dovrebbe portare conseguenze, ma è bene sapere che si tratta di una pratica da evitare.

Nei casi in cui non si hanno possibilità e l’unica alternativa possibile è posizionare lo stendino nell’appartamento, è necessario prendere le giuste precauzioni per cercare di limitare i danni il più possibile.

Coi panni bagnati in casa si deve fare tantissima attenzione, per logica, all’umidità; tende a diffondersi nell’aria e potrebbe causare danni alla salute come una sensazione di stanchezza, mal di testa, esposizione agli acari e anche causare ruggine sugli oggetti metallici e condensa sulle finestre sulle pareti.

Inoltre,  tende a raffreddare le stanze e disperde anche cattivi odori, tipici della muffa dell’ umidità persistente; per limitare per lo meno i danni, i vestiti vanno lasciati ben distanziati per permettere la circolazione dell’aria e favorire la ventilazione. Nel caso il bucato sia abbondante, la strategia giusta potrebbe essere quella di alternare i panni sullo stendino, possibilmente di giorno (per sfruttare la luce e l’aria più calda).

Quanto al luogo, scegliere una stanza non umida e ben illuminata, possibilmente vicino ad una finestra aperta; sconsigliato il bagno, solitamente una delle parti più umide di casa. Evitare di metterli  vicino al termosifone perché, nonostante il calore, c’è il rischio con l’evaporazione di creare un’aria ancora più satura d’umidità.

Attenzione massima se in casa ci sono persone che soffrono di asma, perché potrebbero vedere aumentate le loro difficoltà respiratorie; le spore con la muffa per le persone con asma (al contrario dei soggetti “sani”) causano un’ espone ad infezioni dei polmoni (in rari casi anche fatale).

panni stesi
I panni andrebbero sempre stesi all’aria aperta sotto il sole: ecco perché (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Perdere peso: 4 verdure che devi mangiare per perdere chili velocemente

“Ogni anno diversi pazienti vengono sottoposti a terapia intensiva con questo tipo di infezioni” spiega David Denning, professore di medicina e micologia e direttore del National Aspergillosis Center di Manchester, sottolineando che è bene conoscere i rischi che porta un alto tasso d’umidità in casa.

Leggi anche –> Elisabetta Gregoraci: Il completo bianco mette in mostra le gambe

La soluzione migliore è sempre quella di stendere i panni sotto il sole, per quanto possa essere carente in inverno;  il sole emette infatti raggi ultravioletti in grado di eliminare gli organismi patogeni dei panni. Un’abitudine sicuramente più sana, da preservare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui