Briatore: la terribile malattia, non pensava toccasse anche a lui

Flavio Briatore ha affrontato una terribile malattia. Ecco a cosa è andato in contro e come sta ora l’imprenditore

flavio briatore
Flavio Briatore ha dovuto affrontare una terribile malattia, ecco cosa è successo

Spesso al centro delle polemiche per alcune sue dichiarazioni controverse, Flavio Briatore è stato ancora una volta al centro delle discussioni a causa, purtroppo, di una terribile malattia.

D’altro canto, anche imprenditori affermati e di successo devono andare in contro alle difficoltà della vita. Per Briatore è andata così e non è stato facile per lui. Vi raccontiamo cosa gli è successo.

Flavio Briatore e la sua lotta al Coronavirus: ecco come sta

Il successo è ne DNA di alcune persone che riescono a coltivarlo e ad esserne come un tutt’uno. Una di queste persone è certamente Flavio Briatore, imprenditore brillante e proprietari di numerose catene di night club e ristoranti di lusso.

LEGGI ANCHE –> CLAUDIA GERINI E GILETTI INSIEME? ECCO LA FOTO!

Ma spesso il successo non basta per evitare i problemi della vita e dichiararsi “immuni” da ogni male. Purtroppo, i rischi che riguardano la salute ci sono per tutti, anche per chi è molto facoltoso, soprattutto, durante una pandemia.

L’imprenditore proprietario della famosissima catena “Billionaire”, che ha sedi a Porto Cervo, Dubai e Arabia Saudita, ha dovuto infatti fare i conti con la Covid 19, dovuto all’ormai noto Coronavirus che lo ha colpito nell’autunno del 2020.

Flavio Briatore (AlphabetCity)
Flavio Briatore ha dovuto affrontare una terribile malattia, ecco cosa è successo(AlphabetCity)

Sia Briatore che sua madre sono risultati positivi, ma, alla fine, ne sono usciti entrambi. Questo però non è bastato, e il ricco dirigente ha dovuto fare i conti con un’altra terribile malattia. Purtroppo, l’imprenditore di Verzuolo ha scoperto di avere il cancro al rene sinistro.

LEGGI ANCHE –> ROMINA POWER STUPISCE E CONFESSA IL PASSATO “SCANDALOSO”

Fortunatamente il brutto male è stato scoperto in tempo e, dopo un intervento chirurgico al San Raffaele di Milano, il tumore è stato asportato. Grazie alla bravura dei medici, ora l’imprenditore può dirsi tranquillo, nonostante il grande spavento per la terribile malattia.