Ecco alcuni utili consigli su come pulire casa in soli 30 minuti e senza alcuna fatica. Scopri come, rimarrai senza parole!

pulire in 30 minuti è possibile (Unsplush)
Fare le puliziein 30 minuti è possibile (Photo by Dane Deaner on Unsplash
)

Piatti sporchi, pavimento macchiato, scaffali e tavolini impolverati. La tiritera è sempre la stessa: ogni volta si accumula sporcizia e disordine che risulta essere un problema che non puoi rimandare per sempre.

Così ti ritrovi a pulire casa nel weekend quando questo rappresenta l’unica finestra di maggiore libertà della settimana. Oggi vi mostriamo alcuni consigli su come pulire casa in 30 minuti e senza alcuna fatica: il segreto è l’organizzazione. Scopri come.

Ecco come pulire casa in 30 minuti

Il disordine e la sporcizia in casa, accumulati nel corso della settimana lavorativa, sono cose normali che tutti noi dobbiamo affrontare. Spesso, però, il tempo da dedicare alle pulizie risulta essere troppo eccessivo e questo ruba tempo a ciò che vorremmo davvero fare.

LEGGI ANCHE –> COME PULIRE LE FUGHE DEL PAVIMENTO, METODO FACILE E VELOCE

Le pulizie fatte bene, per forza di cose, tolgono del tempo, ma non devi abbatterti e rassegnarti a sprecare tutta la giornata con le faccende di casa. Il segreto, infatti, è organizzarsi e ottimizzare i tempi. Ti mostriamo quindi un semplice sistema fatto di alcune regole che ti aiuteranno sicuramente.

Crea un piano di lavoro

Impostare uno schema o un piano di lavoro è fondamentale prima di partire con le pulizie. Questo ti aiuterà a concentrarti su un solo ambiente, evitando di sprecare tempo dovuto al fatto di cambiare stanza senza alcuna regola.

Foto di <a href="https://pixabay.com/it/users/victoria_borodinova-6314823/?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=5476953">Victoria_Borodinova</a> da <a href="https://pixabay.com/it/?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=5476953">Pixabay</a>
Foto di Victoria_Borodinova da Pixabay

Dividi mentalmente la stanza in scompartimenti precisi e stabilisci una vero e proprio piano di lavoro: crea una tabella di marcia dove deciderai di iniziare da un punto preciso e procedere sempre nella stessa maniera: in questo modo, con il passare del tempo, tutto diventerà più abituale e veloce.

Ad esempio, scegli sempre di partire dalla cucina e, quindi, dalle superfici più alte fino ad arrivare a quelle più basse. Pulirai quindi il pavimento solo una volta e altrettanto gli scaffali, rendendo tutto più veloce.

Porta con te un timer

Impostare un timer, magari sul tuo smartphone o con un orologio, ti aiuterà a non distrarti ed evitare di iniziare altre cose. Questo strumento è utilissimo per ottimizzare il tempo ed è un modo efficace per tenerti concentrata/o su quello che stai facendo.

Utilizza un timer che ti segnali quando smettere e fare una pausa (Photo by <a href="https://unsplash.com/@glistenpro?utm_source=unsplash&utm_medium=referral&utm_content=creditCopyText">Katie Pearse</a> on <a href="https://unsplash.com/s/photos/cleaning?utm_source=unsplash&utm_medium=referral&utm_content=creditCopyText">Unsplash</a> )
Utilizza un timer che ti segnali quando smettere e fare una pausa (Photo by Katie Pearse on Unsplash )

Una strategia utilissima, utilizzata anche negli ambienti universitari, è la tecnica del pomodoro. Questa strategia consiste nell’impostare un timer a 30 minuti e lavorare senza alcuna distrazione fino alla fine del conto alla rovescia. Alla fine dei 30 minuti, sanciti dal suono del timer, potrai riposarti o cambiare attività.

Utilizzare e “cercare” 30 minuti della tua giornata

Se vuoi davvero utilizzare solo 30 minuti della tua giornata, senza togliere tempo alle tue attività, allora dovrai “cercare” questa mezz’ora. Puoi provare ad alzarti 30 minuti prima rispetto al tuo solito orario, in modo da non stravolgere le altre attività.

LEGGI ANCHE –>  JOELE CACCIATO DA UOMINI E DONNE: ARRIVA LA VERITÀ DELLA CORTEGGIATRICE ILARIA

Un ulteriore consiglio è quello di utilizzare i primi 30 minuti dal rientro dal lavoro. In questo caso avrai ancora l’adrenalina dovuta alla tua occupazione e potrai sfruttarla per le faccende di casa, ottenendo poi tutto il tempo necessario per rilassarti senza alcun pensiero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui