Massimo Giletti letteralmente furioso come nessuno lo aveva mai visto: cosa è successo al noto giornalista e conduttore.

massimo giletti furioso
Massimo Giletti perde la testa: cosa è successo al conduttore? Furioso come non mai (foto: La 7).

Siamo abituati a vederlo intento a mantenere la calma nei suoi programmi pieni di dibattiti, ma questa volta Massimo Giletti sembra aver perso del tutto le staffe; sempre schietto, Giletti ha comunque più volte messo in mostra il suo temperamento col suo programma di Domenica in, L’Arena, in onda dal 2005 al 2013.

Forse proprio per questa sua grande personalità ha deciso di allontanarsi dalla Rai e di passare a La7, dove attualmente conduce proprio Non è l’Arena, dedicandosi anche ad altri speciali di cronaca. Ma cos’è che ora ha fatto perdere letteralmente la calma al conduttore? Ecco svelato il motivo.

Massimo Giletti furioso perde la calma: cosa è successo al conduttore

Questa volta, a far infuriare Giletti non è stato qualcosa di inerente ai suoi programmi, bensì lo scherzo orchestrato dalla produzione di Scherzi a parte, storico programma Mediaset che è ritornato in grande stile con la conduzione di Enrico Papi.

Con la scorsa puntata, totalizzando il 17% circa di share, è risultato essere il programma più visto della serata e, tra le vittime di Papi & Co., abbiamo potuto vedere anche il conduttore torinese.

Come molto spesso è successo però nelle varie edizioni del programma, non tutti sanno stare al gioco e molte vittime finiscono per perdere la testa e andare su tutte le furie; cosa che è successa proprio a Giletti, che non ha gradito per nulla lo scherzo che gli è stato fatto.

Per chi non lo sapesse, lo scherzo ha preso luogo durante la presentazione del libro del giornalista, Le dannate, all’associazione di Pescara Il cenacolo di D’annunzio. Dopo varie discussioni relative al volume, si presenta un tale che dice essere un erede di  Gabriele D’Annunzio, in possesso a quanto pare di una preziosa penna appartenuta al poeta e dal valore di  ben 120mila euro.

La penna viene messa a disposizione di Giletti per firmare le copie e, finita la presentazione, tutto sembra tranquillo; questo ovviamente prima di accorgersi che in realtà la penna è sparita.

Dopo varie telefonate del presunto erede del Vate a Giletti, il driver che accompagna il conduttore confessa il furto ed è intenzionato a risolvere la situazione vendendo il cimelio ad una stazione.

massimo giletti furioso
Il “Giletti furioso” a Scherzi a parte: il giornalista non ha gradito per niente lo scherzo del programma (Foto: Mediaset Play).

Leggi anche –> Gianni Sperti e Tina, quanto guadagnano a Uomini e Donne? Le cifre

Il conduttore comincia ad agitarsi e a registrare, ma poi viene lasciato solo lì in stazione; cominciano le imprecazioni e le minacce di telefonate ai carabinieri. E’ in quel momento però che arriva un complice del programma che rivela lo scherzo a Giletti, che infuriato minaccia di non dare la liberatoria per la messa in onda.

Leggi anche –> Pierpaolo Petrelli, chi è e cosa fa il bellissimo fratello: due gocce d’acqua

Alla fine, lo scherzo è stato visto su Canale 5, ma Giletti non si è presentato in studio come spesso succede con le altre vittime; dire che non l’ha presa benissimo è un eufemismo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui