Il noto attore hollywoodiano è noto per le sue incredibili trasformazioni, tuttavia questa volta è diventato davvero irriconoscibile.

Nicholas Cage
Nicolas Cage

Il noto attore hollywoodiano Nicolas Cage è uno degli artisti più apprezzati del panorama cinematografico internazionale. Classe 1964, proviene da una famiglia d’arte: non fatevi ingannare dal cognome – lo pseudonimo Cage, è stato scelto dall’attore in onore di John Cage, musicista che lui apprezza particolarmente. In realtà, il suo vero nome è Nicolas Kim Coppola! Nicolas Cage infatti, è il nipote del grande regista Francis Coppola, conosciuto per il suo iconico prodotto Il Padrino, diventato un classico cinematografico.

Fu proprio questo uno dei motivi per cui Cage decise di cambiare il suo cognome: all’epoca del suo debutto, lo zio era già fortemente affermato in campo cinematografico e Nicolas desiderava dedicarsi alla sua carriera senza il fantasma della famiglia. Voleva essere conosciuto indipendentemente dal fatto che fosse nipote o meno di un maestro del cinema e, ad oggi, possiamo dire che sia riuscito nel suo obiettivo.

Nicolas Cage infatti, non lavorò mai con la sua famiglia. Al contrario, intraprese una brillante carriera che lo vide conquistare, con le sue sole forze, un successo dopo l’altro. Arrivò a lavorare con grandi personaggi hollywoodiani: da Meryl Streep a Meg Ryan, fino ad arrivare a grandi registi come Ridley Scott.

Uno degli aspetti che più colpì i  cinofili sfegatati, fu la sua capacità di modificare il suo corpo parallelamente con il personaggio del film e questo gli permise di portare sullo schermo l’essenza del ruolo che interpretava.

LEGGI ANCHE —> Tom Cruise: la figlia Suri è la fotocopia della mamma Katie

Nicolas Cage, ennesima trasformazione

Oggi, Nicolas Cage è completamente diverso
Oggi, Nicolas Cage è completamente diverso

Nonostante Nicolas Cage abbia alle spalle una brillante carriera, sembra che i giorni di gloria siano finiti: l’attore sta passando un periodo particolarmente buio, tanto che è stato trovato ubriaco in un bar di Las Vegas e scambiato per un senzatetto. Sembra che il nipote di Francis Coppola, che aveva un patrimonio di 150 milioni di dollari, abbia speso tutto nel ‘consumismo compulsivo’.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus: David e Victoria Beckham positivi dopo una festa a Los Angeles

Secondo alcuni testimoni oculari, sembra che il divo si aggirasse per il locale senza scarpe e in pessimo stato, assumendo anche un atteggiamento aggressivo e arrogante nei confronti del personale che cercava di essergli d’aiuto.

Nicolas Cage irriconoscibile ubriaco in un ristorante
Nicolas Cage irriconoscibile ubriaco in un ristorante

LEGGI ANCHE —> Ncis Los Angeles: Kensi è in pericolo di vita? Ecco cosa succede il 19 settembre

Tuttavia, Nicolas Cage non è l’unico attore ad essere vittima di uno shopping compulsivo: il guadagno di cifre esorbitanti ha fatto perdere la testa a molti divi di Hollywood – Johnny Depp, per esempio, aveva dichiarato di aver comprato un cannone della Seconda Guerra Mondiale.

Insomma, i soldi che arrivano dopo un film hollywoodiano sono tanti, ma finiscono anche molto in fretta e, proprio per questo motivo, sono molti gli attori che si trovano improvvisamente travolti dai debiti economici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui