La moglie di Emanuele Filiberto di Savoia, Clotilde Courau, si confessa ad Oggi: “La vita non è una favola…”.

emanuele filiberto moglie
La moglie del nipote dell’ultimo re d’Italia si confessa in una nuova intervista (foto: Neville Hopwood/Getty Images for The Dubai Mall).

Da membro della Casa Reale di Savoia a personaggio televisivo, e non di certo per sua scelta (al contrario del principe Harry e di sua moglie Meghan Markle); Emanuele Filiperto è il nipote dell’ultimo re d’Italia, Umberto II di Savoia e, per via del regime d’esilio della Costituzione repubblicana, è cresciuto lontano dall’Italia.

Ha da sempre amato l’Italia da lontano (ma poi nemmeno tanto, stando in Svizzera) prima di poter tornare nel 2002; la vita del principe non è stata quindi da sogno, né da favola come il suo status reale potrebbe far intuire.

A confermare questo concetto anche la moglie Clotilde Courau che, presente al Festival del Cinema di Venezia, si è confessata alla rivista Oggi.

Emanuele Filiberto, la moglie Clotilde: “La vita non è una favola”

Affermata attrice francese, Clotilde ha recitato nella sua lunga carriera (partita dal teatro) in diverse pellicole tra cui, recentemente, ne Il cattivo poeta; al fianco di Castellitto (un anziano Gabriele D’Annunzio) la Courau ha vestito i panni di Amélie Mazoyer,  governante e amante del poeta dal 1911.

L’attrice è stata premiata alla 78esima Mostra di Venezia come Miglior attrice non protagonista; un riconoscimento prestigioso che Clotilde ha ritirato di persona. Sul red carpet della manifestazione, ha avuto però anche l’occasione di confessarsi alla rivista Oggi.

“La vita non è una favola, ma una lotta. E chi come noi vive nella realtà lo sa molto bene” afferma l’attrice, che dichiara come sia sempre questo ciò che ripete a Vittoria e Luisa, le sue due figlie che ha con Emanuele Filiberto.

emanuele filiberto moglie
Clotilde Courau si confessa a Venezia e dichiara amore eterno al marito (foto: Vittorio Zunino Celotto/Getty Images).

Leggi anche –> Manila Nazzaro, conoscete il suo ex marito? Chi c’era prima di Lorenzo Amoruso

Dal marito si dichiara “profondamente diversa”, ma che a legarli ci sia un forte amore che permette di superare qualsiasi differenza. “L’amore in fondo è un continuo costruire attraverso il dialogo aperto, l’empatia, il dedicarsi reciprocamente, anche attraverso le differenze” le parole di Clotilde, che dichiara amore eterno a suo marito.

Leggi anche –> Love is in the air: Serkan ha un incidente aereo? Ecco come sta

Emanuele e Clotilde si sono sposati nel 2003, un anno dopo il rientro dei Savoia in Italia; la coppia ha organizzato il matrimonio nella basilica di Santa Maria degli Angeli, a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui