Cottura della carne: questi metodi potrebbero essere pericolosi per la salute

0
39

Questi due tipi di cottura potrebbero essere pericolose per la salute dell’uomo. Scopriamo insieme di quale si tratta.

La carne rossa fa bene o male?
Il barbecue fa bene al nostro organismo?

Bisogna prestare molta attenzione alla cottura della carne, poiché potrebbe risultare dannosa per il nostro organismo.

Innanzitutto, bisogna dire che la carne rossa (come la carne bovina e la carne equina) se ne dovrebbe mangiare poca. Molti studi, infatti, hanno dimostrato che la sua eccessiva assunzione, soprattutto se lavorata o cotta ad alte temperature aumenta il rischio di sviluppare molte malattie, prima fra tutte il cancro al colon-retto.

LEGGI ANCHE—>ORIETTA BERTI QUANTO GUADAGAN, PATRIMONIO, INCASSI E CACHET

Sarebbe opportuno sostituire la carne rossa con i legumi, la soia, pesce, frutta secca, uova e formaggi.

Bisogna prestare attenzione anche alla scelta del tipo di cottura della carne. Non bisognerebbe esagerare con le grigliate ed il barbecue, poiché a causa della loro elevata temperatura che aumenta la produzione di amine eterocicliche.

Il barbecue risulta essere molto dannoso per il nostro organismo, ma non se la assumiamo poco, ovviamente.

L’alternativa a questo tipo di cottura è quella al forno e al vapore, certo non avrà lo stesso sapore, ma il nostro organismo ringrazierà.

La carne rossa fa bene o male?

Anche quella in padella è molto vantaggiosa: infatti, “le alte temperature ‘sterilizzano’ la carne diminuendo il pericolo di contaminazioni da microorganismi e causano cambiamenti nella struttura chimica delle proteine aumentandone la digeribilità e il potenziale nutritivo”.

Ma se la cuciamo troppo si rischia di bruciare la parte esterna e all’interno della crosta, appunto bruciata, si potrebbero formare anche sostanze, come le ammine eterocicliche e gli idrocarburi policiclici aromatici, potenzialmente tossiche e cancerogene.

LEGGI ANCHE—>ANNA PETTINELLI, AVETE MAI VISTO IL FIDANZATO? CHI E’ IL GIOVANE STEFANO

La carne rossa, però, è anche fonte di ferro, e per le donne in gravidanza è molto consigliata la sua assunzione, sempre però senza esagerare. Bisognerà prestare attenzione anche che sia ben cotta.

La carne rossa fa bene o male?
L’assunzione della carne rossa fa bene o male?

Ma quanta carne rossa possiamo mangiare durante la settimana? Gli esperti ci dicono di assumerla circa meno di 500 grammi alla settimana. In cucina, come già detto, dobbiamo prestare alla sua cottura, dato che alle alte temperature si possono formare composti cancerogeni, soprattutto nelle parti bruciate. Per evitare che si formino, basterà utilizzare olio evo o la marinatura.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui