“Il Covid? Un affare per le case farmaceutiche. Presto certe persone non potranno uscire di casa”

0
27

Miguel Bosé stupisce ulteriormente con le sue dichiarazioni sul Covid – 19 dopo l’intervista sulle sue posizioni negazioniste che tanto avevano creato scandalo in tutto il mondo.

Miguel Bosé Covid

Miguel Bosé è riuscito nuovamente a sorprendere il mondo intero con le sue ultime dichiarazioni a proposito del Covid-19. Dopo la sua posizione apertamente negazionista nei confronti del virus, il cantante si è spinto anche oltre, individuando un’ipotetica causa (non naturale) che ha dato il via alla pandemia.

L’occasione è la sua intervista per “La Sexta”, canale televisivo spagnolo d’informazione ed intrattenimento. La prima parte della sua video-intervista, che già era stata resa pubblica, aveva suscitato non poco clamore: davanti alle telecamere Miguel Bosé aveva affermato a testa alta di essere negazionista. Ma è nella seconda parte del filmato, resa nota solo nelle ultime ore, che la posizione di Bosé nei confronti del Covid-19 viene delineata al meglio. Anzi, il cantante si spinge persino ad affermare la non esistenza del virus e che tutta la pandemia sarebbe un grandissimo complotto.

Miguel Bosé, le parole che scandalizzano

Sono negazionista e lo dico a testa alta“, afferma Miguel Bosé. Il cantante, 65 anni, è fermamente convinto che il Coronavirus non esista. “Dove è il virus? Io non lo vedo. Questo è solo un complotto per sottomettere i popoli e vendere i vaccini, io mi sono informato e documentato“, sentenzia Bosé sotto gli occhi increduli dell’intervistatore. A servire al mondo, secondo il cantante, non sarebbero i vaccini bensì le cure.

Leggi anche -> Miguel Bosé “Mia madre non è morta di Covid. Dopo una delusione d’amore iniziai con la droga”

Leggi anche -> Ciro, la madre era presente in villa quella sera. E ora difende il figlio e accusa la ragazza

Il cantante spagnolo continua: “Questa falsa pandemia non è nata dalla Cina, ma da un cartello di supermiliardari psicopatici che rispondono al nome di Forum di Davos. Hanno pianificato tutto questo da 10-15 anni“, e invita tutti a verificare le informazioni sul web. “Queste persone si credono padroni dell’umanità perché sono molto ricchi e molto arroganti. Ma vedrete, cadranno tutti, uno dopo l’altro. Politici, scienziati e imprenditori farmaceutici: non potranno più uscire di casa tranquilli. Ci sarà un’altra Norimberga e coinvolgerà tutto il sistema, da destra a sinistra. Voglio un mondo nuovo e lo avremo“, conclude infine il cantante.
Dopo queste dichiarazioni una buona fetta dei suoi fan si stanno ponendo molti interrogativi riguardo alla sua lucidità, e non a torto,

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui