Chiara Ferragni, la linea di vestiti per bebè scandalizza il web: “Prezzi esagerati”

0
30

Chiara Ferragni presenta online la collezione di vestiti per bebè e il web insorge: i prezzi dei capi sono troppo alti. Ecco quanto costano.

Chiara Ferragni vestiti bebè

La famosa influencer Chiara Ferragni dopo la nascita della sua secondogenita Vittoria ha lanciato sul mercato la sua linea di vestiti per bebè ma tra gli utenti del web si stanno accendendo le polemiche: i prezzi dei capi d’abbigliamento sarebbero troppo alti, soprattutto data la breve vita che hanno i vestitini per neonati. Il sito ufficiale dell’imprenditrice riporta i prezzi delle tutine: ecco quali sono.

È un momento d’oro per Chiara Ferragni, che è diventata mamma per la seconda volta di Vittoria, nata dall’amore con il marito Federico Lucia, in arte Fedez. La sorellina è arrivata a quasi tre anni esatti di distanza da Leone, il primo figlio della coppia, nato invece il 19 marzo 2018.

Per l’occasione mamma Chiara ha lanciato sul suo sito “New Born“, la collezione tutta dedicata ai bebè, composta da quattro diversi modelli di tutine e un cappellino, indossati dalla piccola Vittoria già da poche ore dopo la sua nascita e apparsi in tutti i ritratti scattati alla neonata in questi giorni e poi condivisi sui social.

Chiara Ferragni, la collezione di tutine divide il web

I vestitini già spopolano tra i fan più accaniti che hanno deciso di comprare i completi per i propri figli neonati, ma c’è anche chi si è lamentato: i completi sarebbero infatti troppo costosi.
Quattro tutine super cool con tanto di logo, l’iconico occhio del marchio “Chiara Ferragni”, e un cappellino, tutti sui toni confetto del rosa e bianco. A far girare la testa a molti però sono stati i prezzi: si va da un minimo di 44 euro per il solo cappellino ai ben 295 euro della tutina total pink con inserti neri di cashmere e lana.
Sono belle le tutine ma costano troppo, non ce le possiamo permettere“, lamentano alcuni followers. Ma c’è qualcuno che è meno moderato nell’esprimere la propria opinione: “295 euro per una tutina che si userà per poco tempo? È una follia“. O ancora: “Chi li spende di questi tempi 300 euro per una tutina?“.

Leggi anche -> Fedez piange in ospedale dopo la nascita di Vittoria: il video è virale

Leggi anche -> Troppi regali per baby V, Chiara Ferragni li dona alle mamme bisognose

Il pigiama post-parto di Chiara Ferragni è sold out

Già il pigiama (sempre dalla propria collezione) che l’influencer aveva indossato subito dopo il parto quando ancora si trovava in ospedale è andato a ruba: il capo è diventato sold out in pochissimi giorni. La Ferragni così ci prova anche con le tutine per neonati, nonostante i prezzi da capogiro, e visto come è sempre andata in passato, qualcosa suggerisce che raggiungerà il suo obbiettivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui