Live non è la D’Urso, Jo Squillo fa festa alle Maldive, scoppia la polemica

0
112

A Live non è la D’Urso la conduttrice indaga sui viaggi all’estero dei Vip in barba ai divieti. Ecco come si sono giustificati. 

Live non è la D’Urso

Bufera sulla giornalista e DJ Jo Squillo. La bionda 58enne è stata ospite a Live non è la D’Urso da Barbara D’Urso per spiegare cosa ci facesse alle Maldive durante il lockdown. Jo infatti negli scorsi mesi ha pubblicato decine di storie Instagram da un’isola paradisiaca nell’oceano indiano. In molti si sono chiesti come avesse potuto partire per una meta così lontana quando non è possibile neanche lasciare il proprio comune se non per comprovati motivi di salute o motivi lavorativi. “Ero lì per registrare due puntate del mio programma televisivo. Mi chiamano anche all’estero per fare concerti, perché in questo momento in Italia non si può” ha raccontato alla conduttrice di Live Non è la D’Urso. Insomma pare proprio che la giornalista fosse li effettivamente per comprovate attività lavorative ma non tutti ne sono convinti. Ma Jo non è l’unica ad aver abbandonato il paese in piena pandemia. La D’Urso ha voluto collegarsi anche con Guenda Goria al momento a Sharm el-Sheikh con le sue due migliori amiche.

LEGGI ANCHE > BELEN RODRIGUEZ E ANTONINO SPINALBESE PRESTO SPOSI? IL DETTAGLIO SUI SOCIA

 

Live non è la D’Urso

La bella 33enne è apparsa sorridente e spensierata decidendo di raccontare le sue giornate tra lunghe passeggiate, bagni al mare e sessioni di abbronzatura. La scusa? Era in Marocco per promuovere il turismo, quindi per lavoro e poi una volta li ha deciso di restare per una vacanza dove dice avere una seconda casa. Qualcuno però dovrebbe ricordare alla signorina Goria che il decreto ammette di spostarsi per lavoro ma solo per il tempo strettamente necessario a compiere l’attività lavorativa. Inoltre il raggiungimento della seconda casa è previsto solo se in regione e non ovviamente in un altro continente.

Purtroppo quella della ex vippona non è isolata: sono in molti infatti i vip che hanno deciso di aggirare i divieti e patire. Ma la cosa forse più grave è che in barba ai divieti mostrano sui social i loro viaggi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui