Lapo Elkann dopo anni perdona Fabrizio Corona: “Nessun rancore, bisogna girare pagina”

0
44

A distanza di 16 anni dal ricatto di Fabrizio Corona, Lapo Elkann perdona l’ex re dei paparazzi. Le sue parole rilasciate a Novella 2000 sono state sorprendentemente a sostegno di Corona: ecco cos’ha detto nell’intervista.

Lapo Elkann Fabrizio Corona

Lapo Elkann avrebbe definitivamente perdonato Fabrizio Corona? Sembra proprio di sì, stando alle parole dell’imprenditore. E anzi, in questi giorni così difficili per l’ex re dei paparazzi, Elkann si schiera a suo favore. Ecco che cosa ha detto nell’intervista per Novella 2000.

Gli scontri tra Elkann e Corona sono acqua passata

Non ho nessun rancore“, dichiara deciso Lapo Elkann, riferendosi a ciò che era successo in passato tra lui e Fabrizio Corona. La vicenda è nota a tutti: nel 2005 si era alzato un polverone intorno alla figura di Elkann a causa di alcune fotografie che Corona aveva scattato di nascosto al rampollo della famiglia Agnelli, utilizzandole per ricattarlo. Un atteggiamento poco lecito ai danni di tanti vip che insieme a molte altre controversie aveva spedito il paparazzo dritto in carcere.

A distanza di ormai 16 anni, però, Lapo Elkann sembra averlo perdonato. Le parole dell’imprenditore arrivano in un periodo nero per Corona: costretto ad interrompere gli arresti domiciliari per finire nuovamente in carcere, dopo aver ricevuto la notizia il 46 enne si era tagliato le braccia cospargendosi il volto di sangue e creando così grande clamore mediatico. Di seguito al suo gesto l’uomo è stato poi ricoverato nel reparto di psichiatria dell’ospedale Niguarda di Milano, nel quale si trova ormai da 8 giorni.
Anche per questo Elkann si è voluto esprimere, spiegando come bisogna sempre essere capaci di girare pagina e mostrandosi pronto al perdono.

Lapo Elkann: “Spero non continui più a farsi del male”

Non ho nessun livore. The show must go on“, dichiara Elkann al direttore di Novella 2000 Roberto Alessi, sottolineando come nella vita bisogna sempre andare avanti.
Si deve girare pagina, dimenticare il male, tutto ciò che è negativo. E lui si è fatto soprattutto del male, spero non continui più a farselo“, si auspica il 43enne.

La speranza dell’imprenditore è che Corona riesca a trasformare i suoi errori in forza per poter così ritrovare il vero sé, che deve essere la versione migliore di se stesso. Anche se il momento del cambiamento ancora è lontano. “Per ora non ho visto questo suo cammino, non avverto un autentico cambiamento, la voglia di diventare altro, il desiderio di crescere“, specifica infatti il figlio di Margherita Agnelli. “Lo so, si fa fatica, la strada è in salita, ma ci si fortifica man mano, ogni giorno. Spero che lo capisca anche lui“, ha concluso. E così Elkann perdona l’uomo che in passato è stato suo acerrimo nemico.

Leggi anche -> Fabrizio Corona, sciopero della fame da giorni ma non è finita: due magistrati lo denunciano

Leggi anche -> “Fabrizio Corona ha pagato abbastanza. Ci sono mafiosi che girano liberi” dice Belen

A schierarsi a favore di Corona contro la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano di rispedirlo in carcere si sono fatti sentire molti personaggi famosi, tra cui anche le due ex Asia Argento e Belen Rodriguez, insieme al cantante Adriano Celentano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui