Ormai è deciso, il Festival di Sanremo 2021 si farà grazie all’ok del Comitato Tecnico Scientifico: ecco il commento a caldo del conduttore e direttore artistico Amadeus.

Amadeus commento Sanremo

Finalmente si è arrivati ad una decisione: dopo mesi e mesi di incertezze il Festival di Sanremo 2021 si farà, per la gioia dei telespettatori e soprattutto di Amadeus che al TG di Rai1 ha espresso la sua gioia con un commento a caldo. Il direttore artistico e conduttore del Festival ha infatti rilasciato subito alcune dichiarazioni a proposito della lieta notizia: nella gioia del momento ha fatto una battuta sul co-conduttore Fiorello ed ha parlato anche di come sarà l’imminente edizione del Festival canoro più seguito d’Italia che si terrà dal 2 al 6 marzo. Ecco le sue parole.

Il via libera ufficiale è arrivato nella giornata di ieri, quando il Comitato Tecnico Scientifico ha dato definitivamente l’ok. Il CTS si occupa infatti di analizzare le proposte portate avanti dalla produzione per decidere se siano attuabili o meno rispettando rigorosamente le norme anti-contagio da Coronavirus e senza la sua approvazione il Festival non si sarebbe potuto fare. Fortunatamente il piano però è stato approvato, e così i milioni di italiani affezionati al programma non si perderanno neanche quest’anno il loro appuntamento canoro preferito.

Leggi anche -> Fedez, arriva la decisone della Rai sulla sua espulsione dal Festival di Sanremo

Sarà ovviamente un festival diverso da quelli delle scorse edizioni: la rassegna musicale si terrà infatti totalmente senza pubblico, nonostante qualche settimana fa ci fosse ancora la speranza di poter riempire la platea con un pubblico “selezionato”. Il teatro Ariston sarà così aperto esclusivamente per gli artisti e gli addetti al lavoro, mentre la sala stampa sarà allestita al Casinò di Sanremo, con massimo 75 giornalisti alla volta ammessi con obbligo di mascherine, distanza, e tampone ogni 72 ore.

Amadeus: le sue parole

Sarà un grande show lo stesso“, ha dichiarato Amadeus, intervistato durante l’edizione serale del Tg di Rai 1. “Noi siamo felicissimi, perché questo vuol dire non fermare la musica“, ha spiegato ai numerosi telespettatori del telegiornale delle 20.

Leggi anche -> Sanremo 2021 rivelato quanto guadagneranno Amadeus e gli altri: da non credere

Nel totale rispetto delle norme possiamo così dare agli italiani uno spettacolo importante, bellissimo che stiamo organizzando“. Uno show all’altezza di tutti gli altri passati quindi, che promette comunque scintille nonostante il periodo complicato: “Il Festival di Sanremo ci appartiene“, spiega infatti il conduttore tv, continuando: “e anche in un anno così difficile ci potrà essere la festa dello scorso Sanremo. Con le dovute accortezze ovviamente, ma la festa deve esserci nelle case degli italiani, e soprattutto la musica“.
Il direttore artistico del festival ha poi concluso con una simpatica battuta sul suo collega Rosario Fiorello, che co-condurrà il festival insieme a lui: “Ci siamo visti questa mattina ma la notizia l’abbiamo appresa solo nel pomeriggio. Adesso corro dai lui, ma secondo me lui è già a Sanremo“, racconta felice, elettrizzato più che mai dall’avventura che lo aspetta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui