Vediamo insieme che cosa è successo di sconvolgente nella programma di Barbara D’Urso, dove Can Yaman ha fatto un’appello.

Can Yaman: l'appello di Barbara D'Urso lascia senza parole
Can Yaman: l’appello di Barbara D’Urso lascia senza parole

Lui è l’amatissimo attore che si è fatto conoscere al grande pubblico, grazie alla sua interpretazione della soap opera turca, DayDremers, ovvero Can Yaman.

Vediamo insieme che cosa è successo oggi da Barbara D’Urso che ha lasciato tutti senza parole.

Can Yaman: l’appello di Barbara D’Urso lascia senza parole

Come sappiamo è uno dei maggiori personaggi al centro dell’attenzione mediatica degli ultimi mesi, stiamo parlando di Can Yaman.

LEGGI ANCHE —> MASSIMO CANNOLETTA DOPO L’EREDITà HA CAMBIATO VITA: SVELATO COSA FA ORA

Il suo incredibile successo è iniziato questa estate, con la soap opera che ha riscosso un successo incredibile di pubblico, ovvero Daydremers.

Doveva andare in onda solamente nel periodo estivo ma così non è stato, tanto che ancora oggi, ci sono delle prime serate con più puntate in esclusiva.

Il bell’attore turco, poi sappiamo che sarà impegnato in un lavoro cinematrografico in Italia, per la gioia di tutte le sue ammiratrici.

LEGGI ANCHE —> UOMINI E DONNE: ANDREA CERIOLI E ARIANA PRESTO GENITORI? ECCO LA VERITà

Can Yaman negli ultimi mesi è venuto varie volte nel nostro paese per lavoro, ma questa ultima volta è successo qualcosa di particolare, ovvero è stato mutato per aver provocato un assembramento sotto al suo albergo.

Lui ha firmato autografi ed è stato disponibile con tutti, anche se le persone erano davvero molte, cosa che ovviamente è sconsigliata a causa della Pandemia.

Ma oggi, Barbara D’urso ha deciso di dichiararsi dalla parte dell’attore turco, e le sue parole sono state le seguenti:

“Mica l’ha provocato lui l’assembramento! Toglietegli la multa”

Ha continuato dicendo, che sicuramente lui era in buona fede, e che è un ragazzo molto dolce, oltre ad essere evidentemente bellissimo.

Can Yaman: l'appello di Barbara D'Urso lascia senza parole
Secondo Barbara è giusta la multa ma sbagliato il destinatario, ovvero Can Yaman

Ha continuato, Barbara, che secondo lei è sbagliato il destinatario della multa, perché lui non poteva sapere che la folla si stesse radunando sotto al suo albergo.

E voi cosa ne pensate di quanto accaduto a Can Yaman? Siete d’accordo con Barbara D’Urso oppure no?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui