Harry e Meghan ci ripensano: “Vogliono un altro anno nella Royal Family”

0
130

La separazione dovrebbe diventare effettiva dal 31 marzo 2021 ma Harry e Meghan ci avrebbero ripensato chiedendo un prolungamento del loro status per non perdere alcuni privilegi.

Harry e Meghan

Harry e Meghan hanno lottato per liberarsi dei loro doveri istituzionali creando un grande scandalo all’interno della famiglia reale inglese ma ora potrebbero aver cambiato idea, o almeno posticipato la loro decisione. Solo un anno fa è arrivata la conferma ufficiale della casa reale che concedeva agli sposi di uscire dalla famiglia, rinuciando così non solo ai loro doveri istituzionali ma anche a tutti i privilegi che la Corona gli aveva riservato. Una decisione molto discussa che aveva creato diverse polemiche a corte ma Harry e Meghan sembravano determinati a rinunciare a tutti i privilegi reali e guadagnarsi da vivere in modo indipendente. Poco dopo è arrivato il loro trasferimento negli Stati Uniti e la coppia non è più tornata in patria alimentando i numerosissimi pettegolezzi suoi presunti screzi con la regina e soprattutto con il fratello William e sua moglie Kate Middleton.  Dall’annuncio della separazione della casa reale è stato previsto un periodo di transizione di un anno nel quale la coppia avrebbe potuto riorganizzare la propria vita. Questo periodo sta per terminare e secondo voci vicinissime a Buckingam Palace, Harry e Meghan avrebbero chiesto una proroga di un altro anno prima di essere ufficialmente fuori dalla famiglia.

LEGGI ANCHE > VALERIA MARINI, STORIA FINITA CON GIANLUIGI MARTINO: “MANCANZA DI RISPETTO”

Harry e Meghan

Non è chiaro esattamente a quali dei numerosissimi privilegi reali la coppia non voglia proprio rinunciare ma secondo molti si tratterebbe del diritto di poter mantenere un ruolo istituzionale all’interno di alcune organizzazioni benefiche legate alla famiglia reale, alle quali entrambi tengono particolarmente. La decisione di Buckingham Palace però non sarà così semplice a seguito dei contratti lavorativi presi dai Duchi di Sussex con Netflix e Spotify. I reali non sono autorizzati a lavorare e inoltre il loro nuovo ruolo in due canali di intrattenimento si scontra fortemente con il protocollo della Corona. Quello che sembrerebbe certo però è il ritorno in patria di Harry.

LEGGI ANCHE > GRANDE FRATELLO VIP NON SI FERMA: MEDIASET CHIEDE DI PROLUNGARE ANCORA IL REALITY

Secondo molti il principe avrebbe già organizzato un viaggio a Londra per il 95esimo compleanno della Regina Elisabetta che avverrà in concomitanza con l’inaugurazione di un monumento dedicato a Lady Diana. Tutte occasioni alle quali Harry sembrerebbe non abbia nessuna intenzione di mancare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui