Affari Tuoi torna su Rai Uno: tutte le novità del nuovo format di Carlo Conti

0
108

Affari tuoi ritorna su Rai Uno a partire dal 26 dicembre con sette speciali con tante novità che lasceranno senza parole gli spettatori

Affari tuoi

Sta per ritornare uno dei programmi storici della Rai, quello “dei pacchi” che da anni ha catturato l’attenzione di milioni di spettatori della rete pubblica. Un format che da quest’anno sarà completamente nuovo, e dedicato alle coppie di nuovi sposi che daranno il loro “si” a breve. Non si giocherà più singolarmente quindi, con le regioni che verranno rappresentate non più da personaggi comuni ma da esponenti della televisione e dello spettacolo. Personaggi pubblici che potranno anche intrattenere con spettacoli vari rendendo ancora più piacevoli le serate in compagnia di Carlo Conti che sarà al timone della trasmissione. Il conduttore toscano ha vissuto dei momenti abbastanza delicati per via del contagio da Coronavirus. Con il ricovero in ospedale che per sua fortuna si è risolto nel migliore dei modi. Tanto da poter tornare a svolgere il lavoro che ama con ancora maggiore determinazione per la gioia dei suoi fan.

Affari tuoi, lo storico programma della Rai, torna sul primo canale a partire dal 26 dicembre. Ed andrà avanti per sette puntate ogni sabato alle 20.35. Dieci personaggi famosi in ogni puntata allieteranno la serata non solo con l’apertura dei pacchi ma anche con esibizioni varie. Ricordiamo che il programma è stata un idea di Paolo Bonolis nella sua esperienza alla Rai, con la sua famosa frase “Scavicchi ma non apra” che ha fatto la storia del programma. Adesso con Carlo Conti si prova a dare una veste diversa alla trasmissione che prenderà le caratteristiche dello show e del programma di intrattenimento a tutti gli effetti. Con la prima serata del sabato sera che andrà a lottare di conseguenza con la proposta di Mediaset con lo storico “C’è posta per te” di Maria De Filippi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui