Fedez risponde ironico alle accuse di Fabio Volo: “Avrei voluto averti al mio fianco”

0
109

In molti hanno puntato il dito contro Fedez a causa delle sue donazioni per strada a Milano, tra questi anche Fabio Volo. Il rapper gli ha risposto così

Fedez risponde a Fabio Volo

Fedez non si trattiene e alle accuse di Fabio Volo, riguardanti la polemica sulle donazioni del cantante, reagisce immediatamente sfogandosi in maniera ironica in diverse Instagram Stories. Ecco che cosa è successo.

Le donazioni per le vie di Milano

Tutto ha avuto inizio con la decisione del rapper e della chat da lui creata sul social Twitch di donare 5000 euro. Il social network infatti permette di “streammare”, ossia trasmettere delle dirette in streaming, e di chiedere un contributo in dollari agli iscritti al proprio canale in supporto all’attività. E così ha fatto Fedez, riuscendo a raccogliere in poco tempo la cifra notevole, che ha poi distribuito personalmente per le vie di Milano ai più bisognosi.

Come lui stesso ha spiegato più volte, la decisione di a chi destinarli e come non è stata sua, bensì è stata una scelta corale della chat da lui creata, ossia degli stessi donatori della somma. In questo caso quindi il rapper si è posto solo come un tramite, mettendosi al volante della sua auto e attraversando tutta Milano alla ricerca delle persone a cui consegnare le donazioni, con i follower collegati a seguire la diretta da casa e che partecipavano attivamente commentando le proprie preferenze.

Le accuse a causa dell’automobile

Ma a fare molto discutere è stata la sua autovettura, una fiammante Lamborghini, che Fedez e il complice Simone Panetti hanno utilizzato per distribuire i pacchetti regalo. Il dettaglio non è passato inosservato e lo ha posto nelle ultime ore al centro delle polemiche.

Anche Fabio Volo si è unito al coro degli indignati: durante un intervento alla trasmissione radiofonica “Il Volo del Mattino” infatti ha accusato Fedez di voler mostrare a tutti i costi di aiutare i più bisognosi per farsi pubblicità. Ma il marito di Chiara Ferragni non è rimasto zitto e a queste accuse ha risposto in modo ironico ma irremovibile nelle Stories della sua pagina Instagram.

La risposta di Fedez alle accuse di Fabio Volo

Dopo una sincera premessa nella quale ha spiegato di fare fatica a tener fuori l’emotività da queste questioni, il rapper si è detto molto dispiaciuto per tutta la polemica creata, soprattutto per il fatto che questa ha oscurato la notizia del “via” alla distribuzione del fondo da lui ideato a sostegno di quaranta diverse categorie di lavoratori, le più duramente colpite dalla crisi Coronavirus.

Fedez poi ha proseguito il discorso in maniera ironica: “Non sono il duca di Windsor, sono un ragazzo di periferia che fa le cose a modo suo e in maniera poco elegante e sono anche una persona in totale cattiva fede che fa tutto perché ricerca della pubblicità per se stesso. Diamo per scontato questo perché tanto tutti gli articoli vertono a qualificarmi in quanto uomo. Una volta archiviata questa pratica e una volta che diamo per assodato che io sia una m***a possiamo andare avanti e parlare delle cose importanti? Grazie“.

Poi, rivolgendosi direttamente a Fabio Volo (taggandolo anche nelle Stories, per fare in modo che il messaggio gli arrivi), il rapper lo ha invitato a partecipare all’iniziativa benefica, specificando che finora da parte sua non ha ricevuto alcun contributo, a differenza di tanti altri suoi colleghi.
Il cantante ha spiegato anche come sia stato essenziale mettere in mostra quello che lui e il suo gruppo di lavoro stavano facendo, perché grazie a quello sono riusciti ad ottenere contributi di grandi aziende e brand senza i quali non avrebbero mai raggiunto la cifra ottenuta.

Leggi anche -> Jasmine Carrisi, non riesce a gestire la situazione: “Non voglio proprio farlo “

Leggi anche -> Chiara Ferragni, polemiche per il costo della sua borsa: “Uno schiaffo alla miseria”

Mi sarebbe piaciuto averti al mio fianco in questa bella cosa piuttosto che stare a dibattere con te su una polemica del c***o ma, va bene, rendiamola costruttiva dai.“, ha detto pungente Fedez, direttamente a Fabio Volo. Ed è in conclusione arrivata secca la rivelazione: “Sì, ho messo mano al mio portafoglio e ho donato 100 mila euro di tasca mia, che non avrei voluto dire, però visto che si è sentito in dovere di dire che avrei dovuto utilizzare i miei soldi faccio questa cosa veramente poco elegante di dire quanto ho donato perché sono una m***a, ok? “. Un duro colpo per Fabio Volo, come risponderà?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui