Luciana Littizzetto risponde a Wanda Nara: “Il sessismo è un’altra cosa”

0
24

Durante l’ultima puntata di domenica sera di Che Tempo Che Fa Luciana Littizzetto risponde alle parole di Wanda Nara: è scontro aperto.

Luciana Littizzetto risponde a Wanda Nara

 

È ormai scontro aperto tra Wanda Nara e Luciana Littizzetto: la comica durante l’ultima puntata di Che Tempo Che Fa risponde alle affermazioni della moglie di Icardi, che aveva minacciato di portarla in tribunale. Ecco che cosa è successo.

Le battute della Littizzetto sulla foto di Wanda Nara

Hanno fatto molto discutere le battute che Luciana Littizzetto aveva pronunciato durante il suo intervento nella puntata di domenica 6 dicembre del seguìto programma di Rai 2 con Fabio Fazio. La comica aveva infatti commentato una fotografia della showgirl Wanda Nara che la ritraeva completamente nuda in sella ad un cavallo. In particolare, alcune frasi riguardanti la sua “Jolanda” prensile che le avrebbe permesso di rimanere arpionata alla sella hanno stupito i telespettatori.
Il web a queste battute aveva reagito accusando la comica di sessismo, accusa alla quale si è unita anche la stessa Wanda Nara, che ha minacciato di querelare la Littizzetto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Wanda nara (@wanda_icardi)

La risposta di Luciana Littizzetto

Alle parole della showgirl argentina la comica torinese non aveva risposto via social: ha aspettato, invece, la puntata del 13 dicembre per controbattere in diretta tv.
La Littizzetto infatti in trasmissione ha iniziato ironicamente l’intervento mostrando di nuovo la fotografia della moglie di Icardi a cavallo, questa volta a colori e in una posa diversa: “Questa l’ha messa qualche giorno fa ed è girata al contrario, è come i materassi: ha un lato invernale e uno estivo“, ha commentato.
E, dopo un breve sketch sulla sconfinata tristezza del cavallo che invece che essere al trotto o al galoppo è rilegato nella foto con lo stesso ruolo di un divano Ikea, Luciana Littizzetto ha iniziato a leggere un discorso che si era attentamente preparata.

Luciana Littizzetto risponde a Wanda Nara

Non è sessismo: “Ridere è una salvezza

Che il cielo benedica le donne che sanno ridere di loro“, ha iniziato, “che si fanno prendere in giro, perché questa è la vera uguaglianza“.
Nel suo discorso, “Lucianina” ha voluto chiarire come il sessismo sia ben altra cosa rispetto al commentare una fotografia: il sessismo è l’odio nei confronti delle donne, è la violenza di genere, è la discriminazione sul lavoro. Sessismo è anche pensare che gli uomini siano superiori alle donne. In particolare, secondo la comica il sessismo è sia impedire ad una donna di farsi una foto nuda su un cavallo sia parlare di questa.
Se una donna fa una battuta discutibile su un’immagine discutibile di un’altra donna fa sessismo? No, perché c’è la libertà. Sia di pubblicare la foto come ti pare, sia di parlarne come ti pare. Ad ogni azione, una reazione. Punto“, ha specificato la Littizzetto.

Leggi anche -> Samantha De Grenet si scaglia contro Maria Teresa: “Non puoi dire quelle cose”

Leggi anche -> Gf Vip: Oppini ha una proposta particolare e inaspettata per Tommaso

In conclusione al suo intervento la comica ha citato esempi di donne che sanno fare autoironia su loro stesse come ad esempio la Ferragni, la Hunziker, la De Filippi o Barbara D’Urso. Non solo le ha “benedette” in quanto donne, ma proprio perché sono donne che sanno essere anche auto ironiche. Perché, come ha detto lei: “Ridere è una salvezza, è una delle poche cose che in questi tempi così duri ci ha salvato“. E il pubblico è scoppiato in un fragoroso applauso. Come reagirà Wanda Nara?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui