Gerry Scotti, tristezza a “Verissimo”: “In questo Natale non riusciremo a farlo”

0
59

Gerry Scotti è stato ospite di Silvia Toffanin a Verissimo. Il conduttore ha raccontato la sua esperienza con il contagio al Coronavirus

Gerry Scotti

Il conduttore è stato ospite nella trasmissione di Silvia Toffanin, raccontando quella che è stata la sua esperienza con il Coronavirus. Un contagio che l’ha costretto a rimanere fermo ai box nel suo lavoro ma che gli ha fatto trascorrere anche dei giorni difficili dopo la scoperta della sua positività. In un primo momento la sua quarantena l’ha trascorsa in isolamento a casa, ma dopo qualche giorno le sue condizioni di salute sono diventate serie, con la necessità del ricovero in ospedale. Il noto conduttore ha voluto ringraziare in più occasioni il personale medico ed infermieristico dell’ospedale di Rozzano, anche per come lo hanno trattato in tutta la sua permanenza nella struttura sanitaria. Il suo ricovero è stato difficile, con l’anticamera della terapia intensiva che gli ha fatto notare come questo virus sia particolarmente duro da affrontare.

Gerry Scotti è uno dei conduttori più amati della televisione. Tanti sono i fan che si sono chiesti della sua assenza nel programma da poco terminato “Tu si que vales”, e della sua presenza in alcune puntate con un collegamento da casa. Il conduttore infatti prima di poter far ritorno in studio ha dovuto attendere prima di essere dimesso dall’ospedale e poi le due negatività al tampone una volta a casa. E’ riuscito ad essere presente alla finale di sabato scorso del programma dei talenti, con la gioia dei fan per come è riuscito a superare la malattia. Nel programma di Silvia Toffanin ha evidenziato la sua preoccupazione per la situazione. Pensando che ad oggi è difficile poter pensare alle feste di Natale come ad un momento di festa. “Sentirò il peso di queste feste per tutti quelli che non lo staranno vivendo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui