Giovanni Ciacci non si contiene contro la Guaccero: “Ha ceduto a giochi di potere”

0
111

Giovanni Ciacci senza peli sulla lingua attacca Bianca Guaccero e sgancia la bomba: “Ha ceduto a giochi di potere, io non faccio parte di nessuna lobby“. Le sue affermazioni hanno stupito tutti

Giovanni Ciacci contro Bianca Guaccero

Giovanni Ciacci non si trattiene più nei confronti di Bianca Guaccero. Lo dice senza problemi: “Sto molto bene così adesso“. Dopo il suo licenziamento nel giugno 2019 da Detto Fatto, però, adesso lo stylist 49enne si sfoga e si lascia scappare qualche frase avvelenata a proposito della ex collega: “Non si è comportata bene con me“, l’accusa. Ecco il suo sfogo nell’intervista per BubinoBlog

Il licenziamento da Detto e Fatto

Risale al giugno dell’anno scorso la dipartita di Giovanni Ciacci dal programma Detto Fatto, in onda tutti i pomeriggi su Rai 2 e attualmente condotto da Bianca Guaccero. I telespettatori erano fino a quel momento abituati a vederlo quotidianamente negli schermi come una tra le colonne portanti del programma e sono restati quindi molto delusi alla notizia del suo licenziamento. Sembra però che non sia stato così per la Guaccero, la quale, secondo le recenti parole del personal stylist, non si sarebbe minimamente battuta per tenerlo accanto a sé nel programma. Ben diverso invece era il feeling che Ciacci aveva con Caterina Balivo, ex conduttrice del programma, con la quale il rapporto di lavoro è durato 6 edizioni, dal 2013 al 2018, ben più tempo del misero anno accanto alla conduzione della Guaccero. Dopo il licenziamento lo stilista è diventato uno dei volti di Ogni Mattina, programma in onda su TV8 sotto la co-conduzione di Adriana Volpe e Alessio Viola e afferma a BubinoBlog: “Sto molto bene così“, accusando Bianca di non essersi comportata nel modo giusto nei suoi confronti e rivelando dei dettagli inediti.

Le parole scandalo su Bianca Guaccero di Giovanni Ciacci

Secondo il noto stylist la conduttrice di Detto Fatto non si sarebbe comportata bene con lui perché alla notizia del licenziamento non si è battuta per tenerlo nel programma, e, come lui afferma: “Non mi ha fatto nemmeno una telefonata quando mi hanno licenziato dalla Rai“. Uno sfogo vero e proprio, che continua: “Io sono abituato a lavorare con primedonne che si battono per avere la propria spalla accanto, si tengono stretto il gruppo di lavoro e decidono loro chi avere accanto. Forse le sue priorità erano altre e ha ceduto a giochi di agenzie e di potere politici interni alla Rai, ai quali io non mi sono mai sottomesso”. Una frecciatina decisamente avvelenata, quella che Ciacci lancia direttamente alla collega.

Andando più a fondo in questa questione, inoltre, l’opinionista tv dice la sua a proposito del possibile coinvolgimento della Guaccero in dinamiche interne alla Rai che coinvolgono agenzie le quali farebbero favoritismi in base all’appartenenza o meno di un “gruppo”, che sia di natura politica o altro. “Io sono una persona libera, non ho partiti, non faccio parte di lobby politiche e non faccio parte di agenzie che mi piazzano a destra e a manca. Sono un battitore libero.“, ha detto.

Ma è alla domanda sul perché secondo lui Detto Fatto sta perdendo gli ascolti che aveva prima che il personal stylist è impietoso: “È normale, non ci siamo più né io né Caterina Balivo. Si vede che questa nuova conduzione di Detto Fatto non piace così tanto, visto che fa il 3-4% di share“.
In conclusione Ciacci ha comunque augurato lunga vita a Detto Fatto e alla sua conduttrice, aggiungendo: “Ma che stiano lontani da me“. Pungente, come sempre.

Leggi anche -> Milly Carlucci svela: “Solo oggi ho saputo del segreto di Todaro a Ballando”

Leggi anche -> Gf Vip, Dayane Mello contro Oppini e Zorzi: “Quando li vedo insieme mi viene il vomito”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui