Jeremias Rodriguez festeggia il compleanno a distanza: “Ma è un funerale?”

0
10

Compleanno in solitudine per Jeremias Rodriguez, che festeggia per la prima volta senza la famiglia. E c’è chi ironizza: “È un funerale”.

Jeremias Rodriguez compleanno a distanza

La famiglia Rodriguez è da sempre molto legata ed ha abituato i followers a grandi feste tutti insieme e ritrovi felici. Ma questa volta Jeremias Rodriguez, arrivato al traguardo dei suoi 32 anni, spegne le sue candeline in solitudine. Anche la sua ragazza, Deborah Togni, condivide una fotografia su Instagram che ritrae i due innamorati insieme ma che risale all’estate scorsa. Che sta succedendo?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Auguri amorcito mío❣️ Gracias por todo lo que haces, espero devolverte aunque sea un poco de lo mucho que me das. Ti amo. #felizatulado

Un post condiviso da Đ E B O R A H 🌹 (@deborah.togni) in data:

 Ha festeggiato ieri i suoi primi 32 anni ieri, mercoledì 11 novembre, Jeremias Rodriguez. Dimentichiamoci le grandi feste di compleanno a cui ci aveva abituato: parenti, amici e persone care quest’anno dovranno festeggiare a distanza, a causa delle restrizioni in atto per il contenimento del coronavirus. Una festa senza veri festeggiamenti, quindi, in mancanza della famiglia Rodriguez al gran completo. Ma questo non ha scoraggiato la bella sorella Belén che, insieme ai genitori Gustavo Rodriguez e Veronica Cozzani e al figlio Santiago, hanno organizzato per l’amato Jeremias una festa di compleanno “a distanza di sicurezza” dalla loro casa di Milano. Anche la sorella minore Cecilia ha partecipato da lontano: la showgirl si trova infatti attualmente nella casa a Trento di Ignazio Moser, suo compagno da qualche tempo.

‘Bloccato’ a Napoli

Con ogni probabilità il ragazzo si trova in questo momento a Napoli, città dove la fidanzata Deborah Togni abita, dopo averla raggiunta per trascorrere insieme un eventuale lockdown. Si sarebbe trovato poi bloccato nella città campana a causa delle recenti disposizioni anti-contagio da coronavirus. La zona rossa in Lombardia infatti avrebbe impedito a Jeremias di raggiungere i suoi cari che si trovano nel capoluogo lombardo, regione alla quale ad oggi si può accedere solo con precise e comprovate motivazioni. Poco spazio alle scelte quindi: lo stare lontano dalla famiglia in un giorno così importante è una decisione obbligata.

Jeremias Rodriguez compleanno a distanza

La festa a distanza: “è un funerale?”

Le Instagram stories di Belèn hanno fatto molto parlare i followers, che hanno risposto divertiti: “Ma è un funerale?“. Le immagini infatti ritraggono la showgirl argentina insieme al figlio ed ai genitori intenti nel celebrare un compleanno di un festeggiato che è in realtà assente. Al suo posto, una fotografia stampata e le candeline accese sono i protagonisti della scena. Non c’è da stupirsi quindi se l’allegra festa è stata paragonata ad un funerale che, ci auguriamo, speriamo avvenga il più tardi possibile. Festeggiamenti a distanza, quindi, che hanno fatto trasparire da parte della famiglia tutto l’affetto e la voglia di festeggiare nuovamente insieme al loro caro Jeremias.

Leggi anche -> Belen Rodriguez, al parco con Santiago in zona rossa. Il web attacca: “Lockdown no?”

Leggi anche -> Belen e Antonino fanno shopping insieme, ma senza mascherina: scattano le polemiche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui