Angela da Mondello, famosa per il tormentone “non ce nè covid” si difende dalle accuse di arresto per il nuovo videoclip, ecco cos’è successo

Angela da Mondello non ce nè covid

Angela Chianello, conosciuta come Angela da Mondello, famosa per la sua celebre frase durante un’intervista “non ce nè covid“, è tornata qualche giorno fa sotto i riflettori per aver fatto un video musicale “non ce nè“, il pubblico è rimasto scioccato, oltre al contenuto del video alquanto inappropriato per il brutto momento che stiamo vivendo in questo periodo, per il numero esagerato di persone che compaiono all’interno del video clip e per il fatto che siano tutti senza mascherina.

Angela da Mondello multata per il video clip

videoclip angela da mondello non ce ne covid

Gli utenti sul web vedendo le immagini del video “non ce nè covid” sono rimasti allibiti tanto da iniziare a fare ipotesi che la signora fosse stata portata in carcere per non aver indossato la mascherina. 

Angela vedendo tutti i commenti di indignazione sul web ha deciso di replicare con un altro video su Instagram, tutt’altro che pacifica si è scagliata contro chi ha contestato il suo nuovo tormentone su youtube, la donna mentre si filma ha iniziato a gridare “tutti hanno detto che sono stata arrestata, che sono andata in questura e in carcere” prendendo una griglia per il forno per imitare le sbarre della prigione dice “guardatemi dal carcere di casa mia, la dovete smettere di criticarmi” la signora a questo punto afferma di non essere stata arrestata ma solo multata, e scagliandosi contro chi l’ha accusata dice “qual’è il vostro problema se sono stata multata? ho le spalle grosse per affrontare tutti“.

Leggi anche->GF Vip: Grave incidente per Massimiliano Morra “E’ uscito l’osso”

Angela si scaglia contro il pubblico “siete solo invidiosi”

Angela Chianello dopo essere stata criticata fortemente si difende sul suo profilo Instagram accusando il pubblico di essere soltanto invidiosi del suo successo “avete detto di tutto e di più, siete solo invidiosi” e aggiunge di non aver mai buttato fango su altre persone per avere notorietà come hanno fatto tutti loro e continua ringraziando chi l’ha criticata, forse per dire che in questo modo ha solo avuto più visualizzazioni sul suo video.

La donna continua infuriata ad attaccare le persone che si sono accanite su di lei e dice che si sta facendo una grossa risata in questo momento perché sostiene di non aver fatto nulla di male e di non aver ammazzato nessuno e aggiunge che tutto quello che è stato fatto è a norme di legge, si difende da chi l’ha accusata di non aver indossato la mascherina e confessa “si è vero non avevamo la mascherina mentre ballavamo perché mentre lavoravamo sul set non potevamo indossarla” come per spiegare che se avessero indossato la mascherina il video non sarebbe venuto bene, e spiega che quando finivano di registrare delle scene la indossavano e poi la rimettevano quando iniziavano a lavorare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Angela Chianello (@angelachianello_real) in data:

Angela da Mondello conclude lo sfogo salutando il pubblico e ringrazia chi l’ha difesa e aggiunge che ora vuole solo pensare al suo successo per la nuova canzone, vedremo se il video “non ce nè” raggiungerà la popolarità che Angela spera di ottenere.

Leggi anche->Selvaggia Lucarelli critica Angela da Mondello: “Questa roba è oscena”. Poi attacca la D’Urso

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui