Solare, bella, intelligente, amatissima. Mara Venier è la vera regina della televisione italiana. Reduce da una stagione di successo record di ascolti a Domenica In, la conduttrice si gode le meritate vacanze insieme a suo marito, il produttore cinematografico Nicola Carraro. Ed è stato proprio quest’ultimo a parlare del suo legame con la moglie in una recente intervista.

Mara Venier, le confessioni del marito Nicola Carraro

Nel corso infatti di una chiacchierata a Nuovo, l’editore si è lasciato andare a confidenze inedite sulla sua storia d’amore con Mara Venier, a partire dal loro primo incontro: “Mio cugino Angelo e sua moglie avevano organizzato una cena a quattro a Forte dei Marmi. All’epoca, Mara era all’apice del successo. Quando la vidi, mi ricordai che anni prima Jerry Calà mi aveva detto che sapeva cucinare bene pasta e fagioli. Così glielo dissi. Mi guardò malissimo e le restai antipatico per il resto della serata. Alla fine, ci siamo sposati. Per poi aggiungere: “Quando mi racconta delle sue origini, il fatto che non ha potuto “studiare ad Oxford”, la povertà dell’infanzia, mi torna in mente la mia famiglia. Credo che questo sia uno dei principali motivi di affinità. Anche a lei appartengono genialità, talento e intelligenza. Mara è una donna irripetibile e meravigliosa e la amo come all’inizio”. (Continua dopo la foto)

View this post on Instagram

❤️NOI❤️ @provo2000

A post shared by Mara Venier (@mara_venier) on

LEGGI ANCHE ——> Vittorio Feltri, conoscete la figlia Laura? Si somigliano moltissimo [FOTO]

LEGGI ANCHE ——> Maria De Filippi come non l’avete mai vista: mini corpetto e pancia fuori

La strana ossessione della regina di Domenica In 

Con ironia, il marito della Venier ha anche parlato di una sua ossessione, che ormai ha imparato a tollerare e gestire: “Mara mi tormenta con le pulizie di casa, è vero. Alle sei, è già sull’attenti e pronta a pulire. Non gliene importa nulla se io ancora sto dormendo. Spesso prepara il pranzo addirittura alla nostra colf!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui