Home Spettacolo Ambra Angiolini e Renga: retroscena dall’avvocato prima della separazione

Ambra Angiolini e Renga: retroscena dall’avvocato prima della separazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37
CONDIVIDI

Ambra Angiolini e Francesco Renga sono stati una delle coppie più belle del mondo dello spettacolo. L’attrice romana e il cantante di Brescia sono stati insieme per più di 10 anni e dal loro amore sono nati anche due figli. Purtroppo, però, la loro relazione non ha avuto il lieto fine tanto sperato.

Ambra Angiolini e Renga: un addio sofferto e inaspettato

La loro separazione è arrivata come un vero e proprio fulmine a ciel sereno che ha completamente spiazzato i fan. Un addio doloroso, sofferto e complicato, di cui la stessa Ambra ha sempre parlato apertamente e con profonda sincerità. In una recente intervista rilasciata a Verissimo, il salotto tv di Silvia Toffanin, è andata oltre, raccontando un aneddoto simpatico accaduto dall’avvocato. Stando alle dichiarazioni dell’ex ragazza di Non è La Rai, il cantante, con fare ironico, al momento della firma della separazione ha esclamato: “Ma siamo davvero sicuri”?. L’attrice lo ha raccontato col sorriso sulle labbra ed ha confessato di aver risposto: “Ma come, abbiamo fatto tutto sto macello…”?.

LEGGI ANCHE——> Maria De Filippi non lo nasconde più : “Maurizio con me non l’ha mai fatto”

LEGGI ANCHE —–> Ricordate Lalla del Grande Fratello? Oggi è braccio destro di Maria De Filippi

Una nuova vita per entrambi

La Angiolini non ha mai nascosto di aver molto sofferto per la fine del suo legame con Renga e che ci ha impiegato molto tempo a metabolizzare la separazione definitiva. Per fortuna però oggi la sofferenza è solo un lontano ricordo. Entrambi, infatti, hanno cambiato sentimentalmente vita: Francesco vive ormai da anni una bellissima storia d’amore con la sua fidanzata Diana, Ambra è innamoratissima del suo super allenatore, lo sportivo Massimiliano Allegri. Un uomo che, come confessato più volte, le ha completamente stravolto in meglio la vita, riuscendo a convincerla nuovamente nel potere benefico dell’amore.